È stata resa nota la causa che ha portato al decesso del famoso attore

·2 minuto per la lettura
sean-connery-causa-morte
sean-connery-causa-morte

È stata svelata la causa della morte di Sean Connery. Il celebre attore britannico è deceduto a causa di un’ insufficienza cardiaca provocata dalla polmonite che lo aveva attaccato nell’ultimo periodo. È quanto riporta il sito americano TMZ a un mese esatto dalla scomparsa del famoso attore britannico. L’indimenticabile divo del cinema è venuto a mancare lo scorso 31 ottobre all’età di 90 anni nella sua abitazione dell’isola di New Providence, nell’arcipelago delle Bahamas.

Sean Connery, la causa della morte

A un mese esatto dalla scomparsa di uno dei più grandi attori del cinema mondiale, Sean Connery, il sito americano TMZ rende nota la causa che ha portato al suo decesso. Nel documento viene descritto il referto medico. “Insufficienza respiratoria a causa di polmonite, vecchiaia e fibrillazione atriale, una frequenza cardiaca irregolare che può aumentare il rischio di ictus, insufficienza cardiaca e altre complicazioni cardiache“. Era stata la moglie stessa, Micheline Roquebrune, ad affermare nel giorno della sua scomparsa che Connery era andato via serenamente durante il sonno.

L’ultima fase della sua lunga e gratificante vita aveva deciso di trascorrerla a largo delle coste dell’arcipelago delle Bahamas, nell’Isola di New Providence, a Nassau. Ma gli ultimi voleri di Connery erano quelli di rientrare nella sua terra natìa dopo il decesso. Le sue ceneri, infatti, sono state dispersecome da lui espressamente richiestoin Scozia. Il Premio Oscar era nato il 25 agosto 1930 proprio a Fountainbridge, una zona di Edimburgo, in Scozia.

Il Premio Oscar e la carriera come James Bond

Lungo la sua prestigiosa carriera, Sean Connery è rimasto legato al personaggio che gli diede, negli anni sessanta, la più grande celebrità: James Bond nel suo 007. Oltre al ruolo che gli permise di diventare leggenda, l’attore britannico lavorò anche con numerosi registi prestigiosi. Tra i tanti ricordiamo Alfred Hitchcock, Brian De Palma, con il cui film, Gli intoccabili, ottenne il prestigioso riconoscimento agli Oscar per la sua interpretazione nel ruolo di Jimmy Malone. Nel 2005 dopo decenni di altri grandi successi, decise di ritirarsi dalla scene.

Gli attuali produttori della saga di 007 hanno dedicato a Connery il successo della serie di film di cui è stato protagonista assoluto. “Ha rivoluzionato il mondo con la sua interpretazione cruda e spiritosa dell’agente segreto sexy e carismatico. È senza dubbio in grande parte responsabile del successo della serie di film e gli saremo per sempre gradi“.