10 libri da leggere per festeggiare la Giornata della terra 2021 con consapevolezza

Di Daniela Passeri
·5 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy Photo Unsplash/@freestocks
Photo credit: Courtesy Photo Unsplash/@freestocks

Perché la giornata della terra non si esaurisca, come spesso accade, in un esercizio retorico di frasi fatte o scontate, se non addirittura condite da fake news, sarà bene documentarsi come si deve e cominciare ad approfondire le questioni ambientali più importanti del nostro tempo. Ecco una selezione di 10 libri che aiutano a comprendere la complessità della transizione ecologica, per poterne parlare a ragion veduta. Perché, come scrive J. Safran Foer, “il clima siamo noi”.

I negoziati sul clima. Storia, dinamiche, futuro degli accordi sul cambiamento climatico

Photo credit: Edizioni Ambiente
Photo credit: Edizioni Ambiente

In vista della COP26, la conferenza delle parti sul clima che si terrà a Glasgow in novembre, un testo semplice ed essenziale per capire la storia dei negoziati, decifrarne il linguaggio tecnico, entrare nei meccanismi della diplomazia climatica, capire quali sono i nodi da sciogliere i conflitti mai risolti tra gli stati. Scritto da un giovane delegato del gruppo tecnico negoziale italiano.

Federico Brocchieri, Edizioni Ambiente, 158 pagine, 16 euro

2. Terra futura. Dialoghi con Papa Francesco sull’ecologia integrale

Photo credit: Slow Food Editore
Photo credit: Slow Food Editore

Un dialogo serrato tra Carlo Petrini, fondatore di Slow Food e Papa Francesco, probabilmente i due più grandi ecologisti del nostro tempo. Per strade molto diverse, dal magistero della Chiesa e dalla gastronomia, dal sacro e dal profano, sono arrivati alle medesime conclusioni sulla cura del pianeta, che non può prescindere dai temi della giustizia sociale, perché la terra non si cura se persistono squilibri economici e culturali. Un distillato di grandi saggezze.

Carlo Petrini, Slow Food Edizioni, 242 pagine, 16 euro

3. Primavera silenziosa

Photo credit: Feltrinelli
Photo credit: Feltrinelli

Un grande classico dell’ecologia questo testo di Rachel Carson, biologa marina statunitense, che per prima negli anni Sessanta intuì gli effetti deleteri sugli ecosistemi dei pesticidi e di altre sostanze velenose utilizzate in agricoltura. Grazie a lei l'opinione pubblica americana ha incominciato a interrogarsi sui danni all'ambiente. Un libro che ha saputo trasformare la nostra società, scrive Al Gore nell’introduzione a questa nuova edizione.

Rachel Carson, Feltrinelli, pagine 330 pagine, 10 euro

4. Affrontare la complessità. Per governare la transizione ecologica

Photo credit: Edizioni Ambiente
Photo credit: Edizioni Ambiente

Per chiarirsi le idee sulle principali questioni ambientali – l’inquinamento, i cambiamenti climatici, l’acidificazione degli oceani, i consumi di acqua e di risorse, le trasformazioni dei suoli e la distruzione della biodiversità – che sono tutte interconnesse e per le quali non esistono rimedi semplici. Un testo pensato per studenti e insegnanti scritto da un professore emerito del Politecnico di Milano dove ha insegnato Fisica tecnica ambientale.

di Federico M. Butera, Edizioni ambiente, 312 pagine, 26 euro

5. Possiamo salvare il mondo prima di cena. Perché il clima siamo noi

Photo credit: Guanda
Photo credit: Guanda

L’emergenza ambientale non è una storia facile da raccontare e, soprattutto, non è una buona storia: eppure Safran Foer la sa raccontare con maestria, con il giusto impatto emotivo, mescolando storie di famiglia, ricordi personali, episodi biblici, dati scientifici e suggestioni futuristiche. Come un buon padre che insegna ai suoi figli «la differenza tra correre verso la morte, correre per sfuggire alla morte e correre verso la vita». Uno scrittore che vuole essere considerato uno a cui importa la crisi del pianeta.

Jonhatan Safran Foer, Giunti, 320 pagine, 18 euro

6. Salire in montagna. Prendere quota per sfuggire al riscaldamento globale

Photo credit: Einaudi
Photo credit: Einaudi

Se l’ha fatto lui, che è un climatologo dell’IPCC (Interngovernamental Panel on Climate Change), ci deve fa riflettere. Luca Mercalli ha ristrutturato una baita in una sperduta località sulle Alpi Cozie per sfuggire alle insidie della crisi climatica. Questo libro è il racconto in prima persona della sua migrazione verticale, che è soprattutto la riscoperta di un territorio marginale, quello della montagna, che ha ancora molto da offrire.

Luca Mercalli, Einaudi, 208 pagine, 17,50 euro

7. Prometeo a Fukushima. Storia dell’energia dall’antichità ad oggi

Photo credit: Einaudi
Photo credit: Einaudi

Se la crisi climatica si può superare innanzitutto cambiando il modo di produrre energia, è bene avere chiaro il rapporto tra l’uomo e le fonti energetiche nella storia. Questo libro parte dalla scoperta del fuoco per arrivare ai pannelli solari, raccontando i grandi balzi dell’umanità, gli errori, le scoperte rivoluzionarie, le guerre per il petrolio, le tragedie (Fukushima, appunto) e il sogno ormai a portata di mano della produzione di energia pulita, diffusa e rinnovabile.

Grazia Pagnotta, Einaudi, 480 pagine, 28 euro

8. Energia per la gente. Il futuro di un bene comune

Photo credit: Castelvecchi
Photo credit: Castelvecchi

Spiegare i complessi meccanismi della transizione energetica con i testi delle canzoni del progressive rock anni Sessanta e Settanta non è cosa da poco. Ci è riuscito il prorettore per le Politiche energetiche dell’Università La Sapienza di Roma in questo libro che si dovrebbe leggere con la sua colonna sonora. Perché cambiare il modo in cui produciamo energia ha la stessa carica sovversiva e benefica della rivoluzione rock.

Livio de Santoli, Castelvecchi, 176 pagine, 16 euro

9. Oceani. Una storia profonda

Photo credit: Edizioni Ambiente
Photo credit: Edizioni Ambiente

Chi ama il mare non potrà che essere affascinato da questo libro scritto da un paleoceanografo dell’Università di Southampton che ripercorre 4,5 miliardi (!) di storia degli oceani, un racconto complesso e affascinante per capire qual è il ruolo fondamentale dei nostri mari nella regolazione del clima, quali rischi sono connessi all’acidificazione degli oceani, come è possibile porvi rimedio.

Eelco J. Rohling, Edizioni Ambiente, 288 pagine, 24 euro

10. Le sfide della transizione ecologica

Photo credit: Piemme
Photo credit: Piemme

Ambientalista di lungo corso, ex ministro dell’Ambiente e ora presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile, Edo Ronchi ha ben chiare quali sono le sfide della transizione ecologica perché conosce gli errori del passato. Il suo è un vademecum sui temi principali che l’Italia si troverà ad affrontare nei prossimi anni, perché non basterà cambiare i nostri comportamenti individuali, servirà ripensare il sistema produttivo in un’ottica di equità e eguaglianza.

Edo Ronchi, Piemme, 304 pagine, 18,90 euro