200 anni indipendenza: celebrazioni in Grecia

La Grecia ha celebrato i 200 anni dalla rivoluzione che portò all'indipendenza dall'impero ottomano. Il primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, ha dato il via alle celebrazioni assistendo all'innalzamento della bandiera greca sull'Acropoli. Per tutta la giornata si sono susseguite ad Atene parate di carri armati e artiglieria. Jet militari hanno sorvolato la capitale, mentre truppe a cavallo in costumi tradizionali del conflitto del 1821.

A celebrare l'evento insieme alla presidente della Repubblica Katerina Sakellaropoulou e al premier Mitsotakis, rappresentanti dei paesi che aiutarono i greci a conquistare la libertà: Russia, Francia e Gran Bretagna. Tra questi anche il principe Carlo che ha deposto una corona di fiori sulla tomba del milite ignoto. A causa della norme anti Covid, i cittadini greci ha assistito alle celebrazioni in tv o via streaming.