I 4 cibi che aiutano la pelle in inverno: tutti i consigli

i cibi che aiutano la pelle in inverno

L’inverno è una stagione magica: la neve è affascinante, la pioggia è romantica e quando c’è il sole, non fa mai quel caldo che scoraggia le passeggiate. Tuttavia, questa stagione può creare problemi alla pelle, rendendola secca, pruriginosa e spesso irritata, principalmente a causa delle condizioni atmosferiche. Il freddo, il vento e l’umidità a cui la pelle è esposta all’esterno, la possono danneggiare, ma anche il calore all’interno delle case può eliminare l’umidità di cui la pelle ha bisogno per mantenersi idratata. Anche le cose che fanno dell’inverno il periodo dell’anno più magico, come stare davanti ad un camino scoppiettante, o fare una bagno caldo per riscaldarsi, può seccare la pelle, perché la priva dei suoi oli naturali, come affermano molti dermatologi.

Ma ci sono molti modi, anche abbastanza semplici, adatti a combattere le principali cause che provocano problemi alla pelle e che la aiutano a mantenersi umida ed elastica. Tra questi modi, un ruolo assai importante è giocato dal cibo, che, se accompagnato da buone abitudini quotidiane, può fare dei veri e propri miracoli.

I cibi che aiutano la pelle in inverno

Il freddo provoca una vasocostrizione dei capillari sanguigni e questo ostacola l’ossigenazione delle cellule della pelle, ne altera lo strato idrolipidico, che ha la funzione di proteggere la pelle stessa e diminuisce l’attività delle ghiandole sebacee.

Per questo motivo è necessario prendersi cura della propria epidermide dall’interno, mangiando il giusto cibo e la quantità di grassi adeguati, che la aiutano ad affrontare meglio i mesi invernali.

Pesce azzurro

Uno dei cibi che aiutano la pelle in inverno è il pesce azzurro. Bisogna mangiarne almeno due volte a settimana, perché contiene acidi grassi omega-3 che proteggono la membrana cellulare e prevengono il gonfiore e la desquamazione della pelle, assai frequenti nella stagione invernale. Il pesce azzurro deve essere condito con un altro ingrediente importante: l’olio d’oliva.

Olio d’oliva

Questo ingrediente, tipico della dieta mediterranea, contiene vitamina E, che può riparare la pelle danneggiata ed è ricca di antiossidanti, che promuovono la produzione naturale di collagene della pelle.

Al pesce azzurro può essere accompagnata una bella insalata condita con carote, che contengono una buona dose di vitamina C, che aiuta il corpo a produrre collagene, una proteina necessaria alla pelle per mantenerne l’elasticità. Inoltre, sono ricche di vitamina A, un antiossidante che attacca i radicali liberi e aiuta a prevenire la comparsa delle rughe e mantiene il colore della pelle uniforme.

Riso integrale

Tra i carboidrati, è molto importante il riso integrale, perché è ricco di fibre e vitamina B,ed è anche un’ottima fonte di licopene, un importante nutriente per la pelle.

Al riso integrale si possono aggiungere semi di sesamo o semi di girasole perché, oltre a contenere grassi essenziali, hanno un alto contenuto di zinco, un minerale che ammorbidisce e migliora l’aspetto dell’epidermide.

Avocado

Molto importante è anche la frutta come l’avocado. Consumarene uno al giorno, secondo gli esperti, è di vitale importanze, perché contiene nutrienti essenziali per la pelle (acidi grassi essenziali), proteine ​​di alta qualità, facilmente digeribili e vitamine E, A, D e B. Inoltre, la parte interna del guscio può fungere da esfoliante e da crema idratante naturale per le labbra. Un buon sostituto è il cantalupo, che è ricco di carotenoidi, che possono dare alla pelle un effetto simile all’abbronzatura.

Non bisogna mai dimenticare di bere molto anche in inverno, ma non solo acqua. Ci sono infatti, bevande assai più importanti della semplice acqua, tra queste il tè verde. Il tè verde è ricco di antiossidanti nutrienti per la pelle, ma ha anche proprietà anti-infiammatorie, che possono curare la pelle danneggiata e prevenirne le imperfezioni. Al mattino, poi bisognerebbe bere un succo di arancia, ancora meglio se associato a succo di melograno o di kiwi, che contengono alte dosi di vitamina C e bioflavonoidi, assai importanti per la pelle.