5 idee per arredare con stile con i caminetti a bioetanolo (e quel tocco romantico in più)

Di Claudia Santini
·6 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy of Unsplash - Jean-Philippe Delberghe
Photo credit: Courtesy of Unsplash - Jean-Philippe Delberghe

From ELLE

Hai sempre sognato di rannicchiarti sul divano con coperta e tazza di cioccolata calda in mano, serie tv preferita su Netflix e camino acceso che scalda, illumina e scoppietta? Benvenuta nel club! Le opzioni sono due: o guardi su Netlflix uno scoppiettante camino che brucia pian piano sullo schermo del tuo televisore (vedi alla voce in library: fireplace for you home) ma a quel punto non guardi nessuna serie tv, perché la serie tv è il camino, oppure passi all'opzione B. E se il camino resta il sogno comfy romantico per pochi(ssimi), per chi ha una casa in montagna o al lago predisposta, per chi ha una canna fumaria che non richiede un sacco di manutenzione e per chi ha pazienza di sfidare i regolamenti condominiali, per tutti gli altri ci sono i caminetti a bioetanolo, alias la soluzione easy e molto scenica che ti permette di goderti il rilassantissimo effetto delle fiamme, senza però spendere una cifra, senza fare fastidiosi lavori in casa e con una manutenzione rapidissima alla portata di tutti.

Caminetti a bioetanolo: come funzionano?

La domanda sorge spontanea: come funzionano i caminetti a bioetanolo? Semplicità è la parola d'ordine: esattamente come per i vecchi fornelli ad alcool che usavano i nostri nonni, questi biocaminetti hanno un bruciatore - manuale o automatico, a seconda dei modelli - che può fungere anche da serbatoio. Una volta riempito l'apposito contenitore di combustibile ecologico, si accende il bruciatore con un pulsante e le pietre porose piene della sostanza versata danno il via alla combustione dei suoi vapori. È una combustione che genera solo CO2 e vapore acqueo, ecco perché sono caminetti moderni senza canna fumaria. Esistono caminetti a bioetanolo che si accendono manualmente con un accendino o un fiammifero lunghi, mentre altri tramite pulsante o addirittura app per smartphone. Altro dettaglio importante, la fiamma è generalmente regolabile.

I camini a bioetanolo riscaldano?

La seconda domanda spontanea è: i camini a bioetanolo riscaldano? Sì, ma non quanto pensi. Proprio per il particolare sistema di combustione, non scaldano quanto un tradizionale camino a legna. Quindi, quanto scaldano i camini a bioetanolo? Il combustile ecologico utilizzato in un biocaminetto di medie/grandi dimensioni ha un potere calorifero in grado di riscaldare un ambiente di 20-30 mq al massimo. Un calore che, però, non viene disperso attraverso la canna fumaria come invece accade per quelli tradizionali a legna.

Camini a bioetanolo: i consumi

Quali sono i consumi dei camini a bioetanolo? Minimi, per fortuna: il combustibile viene generalmente venduto in flaconi da 1 litro con un costo dai 2,5 ai 5,00 euro circa. Ovviamente il consumo specifico varia a seconda delle dimensioni del camino, della potenza della fiamma e dal modello che hai scelto, ma per riscaldare una piccola stanza per qualche ora al giorno ti potrebbero servire circa 5/7 litri di combustibile a settimana. Long story short, a misura di salvadanaio!

Camini finti a bioetanolo: tutte le dimensioni per ogni casa

Se cerchi idee per caminetti moderni che si adattino a tutti gli spazi di casa, beh, sappi che puoi scegliere tra varie forme: esistono i camini a bioetanolo da parete da appendere come un quadro di design, i camini a bioetanolo da pavimento che generalmente appoggi al muro esattamente come faresti con un camino classico a legna ma che puoi usare anche come elemento di arredo unico, i camini a bioetanolo da incasso da posizionare negli ambienti già abbastanza piccoli e pieni, i camini a bioetanolo ad angolo per sfruttare ogni centimetro di spazio in casa e i camini a bioetanolo da tavolo (perfetti, in questo caso, i camini a bioetanolo bifacciali) che diventano automaticamente il soprammobile più cool di casa.

Ideali per tutti i pigroni di casa, puoi trovare anche i camini a bioetanolo con telecomando per accendere e regolare la fiamma in tutta comodità dal divano. Non sai da dove iniziare per scegliere quello giusto per te? Allora questa è l'inspo che cerchi: scegli tra i caminetti a bioetanolo delle migliori marche su Amazon.

Caminetto a bioetanolo da tavolo Stones Alphaville

Si parte subito alla grande un caminetto a bioetanolo da tavolo (ma anche da comodino) piccolo, quadrato e perfettamente adattabile a ogni punto di casa. È uno dei caminetti a bioetanolo Stones Alphaville di dimensioni 22 x 22 x 29 centimetri, una sorta di lanterna moderna con base in metallo quadrata verniciata in nero opaco e pareti in vetro temperato con bruciatore da 0,15 litri e lo strumento per la regolazione della fiamma. Con una ricarica del serbatoio, la fiamma a potenza media dura circa un'ora.

Camino a bioetanolo da parete Wink Design Kokka

Se cerchi camini a bioetanolo di design che arredino casa in un colpo d'occhio, se preferisci i camini a bioetanolo bianchi e ti piace l'idea dei camini a bioetanolo da parete, allora questo di Wink Design fa per te. Con una struttura in metallo verniciato bianco, un pannello posteriore in metallo con finitura in acciaio inox per proteggere la parete su cui lo monti, un vetro temprato di protezione e un bruciatore da 0,7 litri, ha dimensioni 63 x 75 x 22 centimetri.

Camino a bioetanolo da terra e da parete Tomasucci Jet

È compatto, maneggevolissimo e facile da gestire, è un camino a bioetanolo da terra e da parete a seconda degli spazi che vuoi sfruttare e non richiede particolare manutenzione. È uno dei camini a bioetanolo Tomasucci, il modello Jet, con struttura in acciaio verniciato di colore bianco opaco, piastra di protezione di acciaio nero opaco e vetro temprato frontale. Di dimensioni 62 x 70 x 20 centimetri, ha una camera camera di combustione in acciaio inox con bruciatore da 1,2 litri che tiene viva la fiamma anche per 4 ore di seguito.

Camino a bioetanolo da pavimento MaisonRouge Mercurio Nero

Stupendo come camino a centro stanza, super tra i camini a bioetanolo di design, questo di MaisonRouge è un camino a bioetanolo da pavimento imponente e bellissimo. In metallo verniciato di nero e di forma rettangolare, ha un bruciatore con capacità da 1 litro che assicura almeno 3 ore di fiamma continua e le dimensioni sono 90 x 37 x 31 centimetri. Con un design a forma di letta C stilizzata e i due vetri temperati protettivi, è elegante, sofisticato ed è adatto sia all'interno di casa che all'esterno - per serate in balcone, terrazzo o giardino più instagrammabili che mai.

Camino a bioetanolo da tavolo Purline Oniros

Piccolo, compatto, adattabile, sfizioso e dalla linea basic e pulita, questo camino a bioetanolo da tavolo Purline è la soluzione passepartout per la casa. Grande appena 34 x 16 x 16 centimetri, ha una struttura in acciaio inossidabile con i due vetri temperati - quindi ideale se cerchi camini a bioetanolo bifacciali per goderti sempre l'effetto scenico della fiamma. Facile da spostare perché ha un peso complessivo di 2 chilogrammi, ha un bruciatore con serbatoio da 0,25 litri.