Aaron Carter: ecco a chi andrà l’eredità del cantante morto a 34 anni


Il figlio di Aaron Carter, Prince Lyric, erediterà il suo patrimonio. Il cantante, trovato morto all'età di 34 anni la scorsa settimana, non ha lasciato testamento nonostante gli avvocati gli avessero raccomandato di farlo. La legge statale della California impone che tutti i beni e le proprietà andranno quindi a suo figlio di 11 mesi Prince, che ha avuto con la sua ex fidanzata Melanie Martin.
Secondo TMZ, tutti i beni verranno trasferiti al bambino, ma non è chiaro cosa intascherà esattamente il piccolo poiché si ritiene che Aaron non fosse proprio in una fase particolarmente agiata della sua vita dal punto di vista economico prima che il suo corpo fosse trovato senza vita nella vasca da bagno il 5 novembre scorso. Si pensa che l’artista stesse attraversando problemi finanziari e vivesse praticamente “alla giornata”.
Il sito di gossip riporta che la casa di Aaron è attualmente sul mercato. I soldi rimasti andranno a Prince, che a causa di una disputa con il Dipartimento per l'Infanzia e i servizi sociali della contea di Los Angeles ora vive con la nonna materna.
Melanie Martin, 30 anni, influencer di Instagram, ha rilasciato una dichiarazione ufficiale dopo la morte di Aaron, il cui fratello è la star dei Backstreet Boys Nick Carter. Melanie ha detto: "Il mio fidanzato Aaron Carter è morto. Amo Aaron con tutto il mio cuore e sarà difficile per me crescere un figlio senza padre. Per favore, rispettate la privacy della mia famiglia mentre affrontiamo la perdita di qualcuno che amiamo molto”.