Abbazia di Mont Saint Michel: come arrivare, biglietti e orari

Abbazia di Mont Saint Michel: come arrivare, biglietti e orari

L’abbazia di Mont Saint Michel è una meta turistica che attira milioni di turisti da tutto il mondo. Le persone non vedono l’ora di ammirare le sue bellezze ma, soprattutto, il fenomeno delle maree al suo esterno. In onore dell’Arcangelo Michele, è oggi patrimonio mondiale e merita di essere vista almeno una volta nella vita. Quindi, ti sarà utile scoprire come arrivare e come entrare.

Storia

La storia dell’abbazia di Mont Saint Michel è molto particolare. Secondo la leggenda, infatti, è proprio l’Arcangelo Michele a volere la sua costruzione apparendo in un sogno.
L’arte gotica e l’intrusione benevola della chiesa la rendono oggi ancora bella e piena di meraviglie. Viene usata anche sul fronte militare con la guerra dei Cento anni ma rimane quasi illesa. La cosa principale restaurata al suo interno è comunque la statua dell’Arcangelo Michele che è di enorme bellezza.

L’abbazia di Mont Saint Michel, grazie alla sua bellezza interna ma anche allo spettacolo del mare intorno a lei, è stata dichiarata patrimonio dell’Unesco. Ancora oggi la si consiglia perché regala sempre panorami unici.

Dove si trova

L’abbazia di Mont Saint Michel si trova in Bretagna. Essa è una parte della Francia posta molto a nord della regione. L’abbazia si trova proprio sul monte di Saint Michel. Si tratta propriamente di un isolotto circondato dal mare della Manica, che divide Francia e Inghilterra. L’abbazia di Mont Saint Michel è comunque collegata alla terra ferma e pronta ad essere visitata. Quando le maree fanno il loro corso, però, l’abbazia si isola e viene circondata dal mare. In questo frangente essa non può essere raggiunta a piedi e nemmeno su navi. Lo spettacolo del mare che abbraccia l’abbazia è visibile varie volte ma è consigliato guardarlo da lontano.

Abbazia di Mont Saint Michel

Abbazia di Mont Saint Michel: come arrivare

L’Abbazia di Mont Saint Michel è una delle Abbazie più visitate nel mondo proprio per i suoi rimandi religiosi e per la bellezza della sua costruzione. Questa abbazia è però famosa per il gioco delle maree. Esse, infatti, si imbattono contro le rocce che incorniciano l’abbazia impedendo ai visitatori di osservarla dall’interno ma, allo stesso tempo, regalano agli occhi di chi guarda qualcosa di magico e unico al mondo.

Raggiungere l’abbazia di Mont Saint Michel può risultare molto facile: ci sono infatti diverse modalità per raggiungerla e godere dello spettacolo delle maree. Il primo modo è la macchina. Si può raggiungere spostandosi con la propria vettura. Questo mezzo è però sconsigliato se si vive nel centro o nel sud dell’Italia perché si tratterebbe di rimanere in macchina un giorno intero, solo per arrivare in Francia, a seconda della distanza.

Stesso discorso vale certamente per il treno, è possibile fare diversi scali, anche a Parigi, ma il viaggio risulterebbe faticoso, soprattutto se si hanno bambini piccoli. Il mezzo più indicato è l’aereo: è possibile raggiungere la Bretagna e l’abbazia di Mont Saint Michel in poco tempo da qualsiasi parte del mondo ci si trovi. Si tratta di un mezzo di trasporto comodo e funzionale soprattutto se si hanno bambini. L’abbazia a sua volta può essere raggiunta a piedi o in autobus.
A livello temporale quini devono essere sommati entrambi i mezzi di trasporto per potersi muovere con tranquillità.

Abbazia di Mont Saint Michel: biglietti

Il costo del biglietto è di 11 euro. Non sono consentiti borsoni e valigie, inoltre, non sono presenti armadietti all’abbazia.