Abbiamo chiesto all'esperto i prodotti da usare in base al tipo di capelli (corti, lunghi, lisci...)

Di Marzia Nicolini
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Yang Deng su unsplash
Photo credit: Yang Deng su unsplash

From ELLE

Anche capelli e cuoio capelluto risentono del fattore stress di questi complicati mesi. La dimostrazione? Aumentano su Google, Pinterest e i social le ricerche per rimedi SOS dedicati alla chioma e alla cute della testa, dalle maschere alle lozioni, dai detergenti ai sieri. Ma quali sono i migliori prodotti e i buoni gesti da adottare per rimettere in forma i nostri capelli, riportandoli a uno stato di salute e splendore? Come ricorda Luigi Ladisa, technical manager Alfaparf Italia, a capo del primo salone monomarca a Milano, "non ha granché senso parlare di prodotti miracolosi genericamente per tutti i tipi di capelli. Esattamente come in ambito skincare, sport o nutrizione, i risultati migliori arrivano personalizzando al massimo le scelte. Partire dalla tipologia di capello è fondamentale per individuare i migliori prodotti beauty". Di seguito, i consigli copia e incolla dell'esperto.

Prodotti top per capelli ricci e mossi

"Per l'hair routine dedicata ai capelli ricci e mossi, la parola d'ordine è nutrimento. Per via della loro forma a spirale, i capelli curly tendono a sollecitare l'apertura delle cuticole, favorendo l'ossidazione e la perdita del nutrimento. Ragione per cui risultano essere facilmente secchi al tatto, gonfi e crespi. Ideale per voi il co-wash, ossia l'uso di una crema lavante senza schiuma al posto del solito shampoo. Poi, su capelli molto bagnati, applicate sempre una maschera nutriente, concludendo con un prodotto leave-in per potenziare l'effetto. Se l'obiettivo è anche quello di ottenere una maggior definizione del riccio o dell'onda, sì all'uso di mousse fissative, gel- amplificatori e paste fibrose texturizzanti".

Must have

Prodotti top per capelli corti

"Come ben sa chi ama il look boyish, i capelli corti richiedono maggiore manutenzione per mantenere le proporzioni stabilite e, dato che tendono a sporcarsi facilmente, occorre lavarli spesso. Per questo è d'obbligo uno shampoo delicato, idoneo ai lavaggi frequenti. Il consiglio? Scegliete un prodotto detergente senza solfati, ossia privo di quegli agenti schiumogeni che possono aumentare la disidratazione di capello e cute. Il capello corto si asciuga al naturale, aiutandosi con le mani. Lato styling, sì a creme corporizzanti, cere, paste, gel e mousse, per facilitare l'asciugatura e donare volume, senza mai appesantire la chioma".

Must have

Prodotti top per capelli lunghi e lisci

Avete una chioma alla Cher o alla Kim Kardashian? "Mai senza spazzola di setole naturali, ricordando quando utilizzate il phon di dirigere il getto d'aria (tiepida) sempre dall'alto verso il basso, mantenendo una distanza di 6/8 cm dai capelli. Perché il vostro capello lungo sia anche sano e lucido vale ancora la regola dello shampoo senza agenti schiumogeni, per non erodere la cuticola, seguito da balsamo o maschere districanti. Per lucidare la chioma, ottimi i cristalli liquidi a base di semi di lino, da utilizzare su capelli umidi e asciutti. Se non intendete rinunciare alla piastra impostatela su una temperatura mai superiore ai 180/190° gradi e solo dopo aver applicato sulla chioma un prodotto di styling termo-protettivo".

Must have

Prodotti top per capelli colorati

"I capelli colorati, decolorati o trattati richiedono ancora di più uno shampoo non schiumogeno, con attivi per proteggere il colore dai raggi UV e dal rischio ossidazione. Fondamentale l'uso di una maschera nutriente e illuminante professionale, per ripristinare l'idratazione necessaria, compensare la secchezza causata dei trattamenti tecnici e scongiurare il rischio opacità. Come prodotti di styling, tornano molto utili i cristalli liquidi a base di semi di lino, per ottenere massima lucentezza, ammorbidendo la chioma. Ne basta una mini quantità, da utilizzare su capello umido".

Must have