Abbiamo chiesto alll'esperta i consigli per la perfetta ceretta a casa, e sono alla portata di tutte

Di Marzia Nicolini
·2 minuto per la lettura
Photo credit: ava sol su unsplash
Photo credit: ava sol su unsplash

From ELLE

In questo autunno così eccezionale (non nel senso positivo del termine, ovvio) anche questioni all'apparenza banali come l'appuntamento dall'estetista possono complicarsi. Capita, in queste settimane, che i saloni di bellezza siano presi d'assalto, con molte di noi prede dell'ansia da lockdown, determinate ad accaparraci ogni slot disponibile per fare mani-piedi-viso-corpo, di tutto un po' pur di non scivolare nell'imbruttimento da quarantena numero due. Se non riuscite a trovare uno spazio libero per la vostra ceretta o se fate parte del gruppo delle angosciate dal contagio (nessun giudizio: ognuno vive la pandemia a suo modo), ecco i consigli per fare la ceretta a casa con le dritte dell'esperta. Niente panico e, se siete alla vostra prima volta, attenetevi scrupolosamente alle indicazioni. Pelle liscia, arriviamo!

Ceretta, come funziona

Perché la ceretta? Spiega Angela Noviello, a capo della divisione estetica di Milano Estetica Cosmetic Surgery and Medical Spa: "la ceretta è un metodo di epilazione relativamente economico, con il vantaggio di un risultato duraturo, con pelle liscia da due sino a quattro settimane. Secondo il metodo classico, la cera viene riscaldata per rendere più agevole la stesura del prodotto, che deve sempre avvenire lungo la direzione di crescita del pelo. Non appena la cera si raffredda, i peli rimangono imprigionati al suo interno, pronti per essere rimossi. In quel momento la cera va asportata manualmente, applicandovi le apposite strisce e strappandole con un movimento energico e netto, sempre nella direzione opposta alla crescita dei peli. Ovviamente il trattamento eseguito negli istituti di bellezza assicura un risultato ottimale, grazie all'abilità dell'estetista professionale e all'uso di prodotti specifici, ma con un minimo di accortezza ce la si può cavare più che bene anche con il fai da te", assicura l'esperta.

Photo credit: AVA SOL SU UNSPLASH
Photo credit: AVA SOL SU UNSPLASH

Ceretta a casa step by step

Dalla teoria alla pratica: ecco come cimentarsi con la ceretta do it yourself. Parla l'esperta: "sì a un peeling corpo 24 ore circa prima della ceretta, così da diminuire il dolore dello strappo e aumentare la presa della cera sul pelo. Il giorno seguente distribuite la cera tiepida sull'area da trattare, rigorosamente in direzione del pelo (repetita iuvant). Applicate la striscia sulla cera sempre in direzione del pelo, avendo cura di farla aderire perfettamente. Niente esitazioni: strappate con un movimento rapido contro la direzione del pelo. A ceretta conclusa, vi consiglio di applicare sulla zona epilata una lezione a base di enzimi vegetali per rallentare la crescita del pelo. Non solo: al fine di lenire eventuali irritazioni e proteggere la cute, massaggiate una crema emolliente e calmante a base di vitamina E , aloe vera e/o ossido di zinco, per idratare, lenire e ripristinare la barriera protettiva".

Ceretta fai da te, gli indispensabili da avere a casa