Abbiamo scoperto la beauty routine di Jennifer Aniston per avere una pelle perfetta a 50 anni

·3 minuto per la lettura
Photo credit: Jason Merritt/TERM - Getty Images
Photo credit: Jason Merritt/TERM - Getty Images

Come fa Jennifer Aniston a mantenersi una delle donne più belle del mondo ma soprattutto sempre radiosa e affascinante? Semplice, segue una routine super scrupolosa sia per quanto riguarda la pelle, il corpo ma soprattutto i suoi invidiatissimi capelli. Infatti, 25 anni fa il taglio alla Rachel di Friends (del quale sta per andare in onda la reunion) è stato uno dei più copiati al mondo e oggi, seppur abbia evoluto il proprio stile in maniera più aggiornata e contemporanea, il suo punto di biondo è sempre a dir poco perfetto, creato per lei da lei Stylist Chris McMillan che partendo dal suo colore naturale ha creato schiariture ad hoc, che mimetizzano ricrescita e capelli bianchi.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ma è il viso il vero punto forte di Jennifer: a 52 anni è ancora splendente e il suo sguardo luminosissimo e vivace. Come ha spiegato lei stessa, si prende cura della pelle in maniera attenta ma non ossessiva: è testimonial da diversi anni del del brand green Aveeno e utilizza i suoi prodotti quotidianamente, ma non troppi: è un'adepta dello skinimalism, ovvero del minimalismo della skincare, realizzata con il minimo indispensabile. Insomma, less is more.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Come trattamenti extra, la Aniston predilige quelli fai-da-te con beauty tools elettrici, come per esempio i cryo stick, sfere in acciaio con manico che passate sul viso risvegliano la pelle grazie lo shock del freddo. Utilizzare regolarmente anche l'acqua fredda per la detersione è un ottimo sistema per mantenerla compatta e tonica perché stimola la microcircolazione e quindi il rigeneramento cellulare. L'attrice quando si alza all'alba per fare meditazione e workout, non risveglia soltanto corpo e mente, ma anche l'epidermide e i risultati sono decisamente positivi.

Ma Jennifer ama sperimentare anche con device particolari come il Gold sculpting bar, strumento metallico a forma di T placcata in oro che emette vibrazioni soniche che scolpiscono e sgonfiano i punti strategici del viso. Oppure lo ZIIP beauty, anche quello studiato per riattivare l'epidermide.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

A tutto questo si aggiungono maschere come la Anti-Blemish Bio Cellulose di 111SKIN, che dona uniformità alla pelle e idrata in profondità, e gli integratori. D'altronde, l'attrice è passata dall'essere consumatrice a creative director di Vital Proteins, per diffondere il verbo degli integratori al collagene, vero e proprio segreto di bellezza.

Una routine da copiare

La skincare routine di Jennifer Aniston è assolutamente da copiare, oltre a essere facile da replicare in casa: utilizzare prodotti naturali permette al viso di accogliere esclusivamente i principi attivi puri, risultando più efficaci. Inoltre, utilizzare meno creme, soprattutto con l'arrivo del caldo, aiuterà i pori ad essere meno occlusi e meno visibili. L'ideale in questo periodo è orientarsi verso la vitamina C, super illuminante, perfetta per ottenere un effetto glowy meraviglioso.

Uno strumento elettronico poi, è sicuramente molto efficace per effettuare un massaggio profondo della pelle. Ma se non ne abbiamo uno in casa, possiamo ripiegare sull'utilizzo delle dita, magari applicando i prodotti seguendo le linee di Langer. Oppure possiamo aiutarci con il rullo di giada e il gua sha: l'effetto freddo della pietra e una leggera pressione saranno sicuramente molto apprezzati dalla vostra pelle, provare per credere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli