Abbiamo stilato la guida dei migliori sieri antirughe, e questi sono quelli più efficaci

Di Marzia Nicolini
·3 minuto per la lettura
Photo credit: NurPhoto - Getty Images
Photo credit: NurPhoto - Getty Images

From ELLE

Con la sua texture peso piuma e la sua capacità di assorbirsi all'istante, il siero viso è uno di quei prodotti skincare ai quali è praticamente impossibile resistere. Richiede un'applicazione velocissima, senza bisogno di lunghi massaggi, non lascia residui e infonde la pelle di idratazione e morbidezza. Il suo segreto? Una formula iper concentrata, pensata per potenziare l'effetto della crema che - canonicamente - si andrà ad applicare sul viso dopo lo step del siero. Se il vostro cruccio estetico sono le rughe (non siamo tutte Anna Magnani, perfettamente in pace con le proprie rughe), ecco i consigli degli esperti per scegliere i migliori sieri anti età. Per un aspetto visibilmente ringiovanito, applicazione dopo applicazione.

Perché applicare il siero viso prima della crema

Abbiamo accennato alle sue caratteristiche, ma un prodotto top come il siero richiede una presentazione più ufficiale. Secondo il team beauty di Lefay Resorts & Spa, "è importante chiarire perché il siero vada rigorosamente applicato prima della crema viso abituale. La sua formula è altamente concentrata, con una composizione a basso peso molecolare che riesce a penetrare maggiormente in profondità, raggiungendo gli strati più profondi della pelle. La crema, invece, agisce più in superficie, fortificando la barriera cutanea e ottimizzando l’apporto idratante".

Photo credit: NurPhoto - Getty Images
Photo credit: NurPhoto - Getty Images

Il siero viso adatto a contrastare le rughe

Come in ogni ambito dell'estetica (e non solo), la personalizzazione fa la differenza. Diciamo pure che applicare un siero non compatibile con la propria tipologia cutanea significa sprecare i soldi del prodotto, dunque meglio evitare. Secondo gli esperti di Lefay, "un'ottima idea per tutte è quella di usare in sinergia un siero e una crema contenenti il medesimo principio attivo, così da lavorare la struttura della pelle in ogni suo strato, con un effetto potenziato. In caso di pelle con i primi segni dell’età e con la necessità di massima idratazione, funziona bene un siero ricco di acido ialuronico (micronizzato e non), più coenzima Q10 e acerola. Se invece la vostra è una pelle matura, che oltre all'effetto anti rughe necessita dal siero un parallelo lifting e sostegno all’ovale, è indicato un siero contenente estratto vegetale di ibiscus, ad azione Botox-like: questo attivo naturale, infatti, è noto per inibire le contrazioni muscolari date dai movimenti del viso. Quelli che, ovviamente, favoriscono la comparsa delle rughe di espressione. A ogni età e per qualsiasi tipo di rughe, si consiglia un siero viso la cui base sia l'acido ialuronico, formidabile nel mantenere il tono e la forma del tessuto cutaneo".

Siero viso: come applicarlo correttamente

Ok che il siero si assorbe in pochi istanti, ma curate sempre la gestualità di applicazione. Il team Lefay Resorts & Spa suggerisce di applicarlo su tutto il viso, a patto che non sia specifico per il contorno occhi e labbra. Se è un siero con texture gel, la sua penetrazione andrà stimolata con un leggero picchiettio dato dai polpastrelli, mentre se ha una texture più fluida andrà leggermente massaggiato".

P.S.

Siamo sicure che lo saprete già, ma siamo sempre dell'idea del repetita iuvant: il siero va applicato sempre e comunque dopo aver deterso e tonificato il viso.

I 5 migliori sieri viso ad azione anti rughe