Abbiamo trovato le maschere capelli migliori per proteggere al meglio la chioma in estate

·2 minuto per la lettura
Photo credit: SL su unsplash
Photo credit: SL su unsplash

Amato sole, odiato sole. In estate i raggi roventi, specie se abbinati alla salsedine per chi è già in modalità on the beach, tendono a stressare i capelli, privandoli di elasticità, morbidezza e forza. Ragione per cui durante le settimane più calde dell'anno la vostra hair routine deve necessariamente includere un trattamento rigenerante dai super poteri. Ecco, allora, come scegliere le migliori maschere per l'estate. Obiettivo: dare una marcia in più alla cura dei capelli, riparando ai classici danni di stagione.

Cosa accade ai capelli durante i mesi più caldi dell'anno

Come sottolinea Simona Ristagno, colorist e haircare specialist DD The Studio by Davide Diodovich, "l'esigenza primaria di stagione consiste nel tutelare e promuovere l'idratazione dei capelli, senza dimenticare di proteggere il cuoio capelluto dal rischio scotatture solari. Sono sopratutto i raggi ultravioletti a causare nella chioma disidratazione, accompagnata da perdita di tono, morbidezza e luminosità. Con il passare del tempo, troppo sole rende i capelli fragili, stopposi e - triste verità - pieni di doppie punte. Problemi che peggiorano sensibilmente se siete habitué della piscina e/o se adorate le immersioni in mare".

Maschere rigeneranti, l'idea beauty per l'Estate 2021

Per ovviare alle criticità beauty dell'estate, senza ovviamente voler rinunciare al piacere delle vacanze vista mare, sì a maschere per capelli adatte ai bisogni di stagione. Secondo Ristagno, "la maschera da scegliere deve contenere un alta percentuale di acqua, prezioso elemento che tendiamo a perdere facilmente durante l’esposizione solare e che quindi dobbiamo reintegrare con urgenza e abbondanza. Per la scelta di questa tipologia di maschera non è importante l’abbinamento alla cute (grassa o secca). Dopo una giornata di sole, infatti, l’obiettivo principale che riguarda ogni tipo di chioma è quello di idratare, idratare e idratare, scegliendo maschere ricche di ingredienti capaci di svolgere quest'azione". Come sottolinea Emanuela Mattiuzzi, esperta in rimedi naturali, "tra gli attivi green più idratanti, da ricercare nelle maschere e negli impacchi capelli post sole, troviamo la mai troppo citata aloe vera, il cui effetto di riparazione è semplicemente imbattibile. A seguire, sì a maschere a base di proteine del latte, olio di jojoba, estratto di polpa di cocco e di anguria, latte di mandorla, pappa reale e miele. L'uso della hair mask è semplicissimo e passa per tre step: si applica il prodotto su tutta la capigliatura, si lascia in posa per qualche minuto e si risciacqua con abbondante acqua fredda". In palio capelli setosi, nutriti e rivitalizzati.

Le migliori maschere capelli da usare quest'estate

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli