Abbiamo tutte molto da imparare dalla lezione di body positivity di Miriam Leone

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images

Chissà che le avrà scattato questo sensuale, poetico scatto, nel quale Miriam Leone seminuda è vista di schiena, sensualmente nuda e dorata dal sole, mentre con la chioma dai riflessi ramati sciolta e mossa dal vento, si gode la vista del mare. L'attrice siciliana ha accompagnato questa foto sexy ed estiva con una lunga didascalia nel nome della body positivity.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il messaggio body positive di Miriam Leone

L'attrice e modella siciliana, 36 anni, accompagna con queste parole la sua foto very sexy, pur nel suo vedo non vedo iper raffinato: "IO NON RITOCCO… Dovrebbe essere un claim ragazzi/e, il nostro mantra, la nostra forza, la nostra autodeterminazione… e sì, ci vuole forza, tanta forza ad accettare ciò che non ci piace di noi (che non è detto siano difetti, a volte sono nostre fissazioni, nostre ossessioni, compagni sgradevoli con cui magari siamo cresciuti/e) e a un certo punto LIBERARSI, ACCETTARSI, che non significa accontentarsi, ma ricercare la versione migliore di noi stessi e abbracciarla… ragazzi/e giocate con i filtri se volete, ma non diventatene mai schiavi/e. Ed è per questo che mostro da sempre foto di me senza trucco, naturali, cerco la luce, ma mai la falsità. Adesso, intanto, respiro un po’ di mare e lascio fare alla luce quello che deve fare".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

I rischi psicologici di lottare (costantemente) con il proprio aspetto

Come ricorda la psicoterapeuta e psicoanalista Elena Benvenuti, "vanno considerati i rischi del non accettarsi, e penso a chi spende cifre folli e un sacco di energie nel tentativo di cambiarsi. Accettarsi è il primo vero passo per la realizzazione del sé, per una vita vissuta pienamente. Si tratta di un atto di amore che dobbiamo a noi stesse o potremmorimanere per sempre vittime e prigioniere della necessità dell’altro che ci ami per un'altra noi: più bella, più magra, più giovane. Perfetta (cosa impossibile). Quante donne vivono intrappolate in relazioni d’amore e di amicizia tormentatissime solo per assolvere a questa prima richiesta d'amore a cui nessun essere umano può sottrarsi: l’amore per se stessi. Troppo spesso il metro di valutazione che usiamo per noi stesse è frutto di un massacrante paragone con donne inarrivabili, vedi celeb ritocattissime o curate ogni giorno da un nutrito staff di medici estetici, massaggiatori, parrucchieri, etc etc). Così facendo ci sentiamo perennemente sbagliate, tristi e frustrate. Quello che dobbiamo fare è imparare a volerci bene e iniziare a guardarci allo specchio con gioia, benevolenza e accettazione. La nostra vita cambierà in meglio: è garantito".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli