Abbronzarsi con lo spray nasale? La nuova trovata inglese presenta diversi rischi

Abbronzarsi con lo spray nasale? La nuova trovata inglese presenta diversi rischi
Abbronzarsi con lo spray nasale? La nuova trovata inglese presenta diversi rischi

Spray nasale abbronzante, i rischi del nuovo trend che arriva dall’Inghilterra. Dai social l’ultima tendenza è un vaporizzatore per narici con una sostanza che promette l’abbronzatura perfetta.

Spray nasale abbronzante, i rischi

Sedicenti influencer su TikTok hanno lanciato lo spary nasale abbronzante, che però non risulta autorizzato dalle varie agenzie del farmaco e non è esente da rischi. Diversi i dermatologi che hanno diffuso l’allarme: il prodotto è pericoloso per la salute.

Lo spray nasale abborante può causare il cancro

Gli effetti collaterali elencati nel foglietto illustrativo sono vomito, emicrania, giramenti di testa, sbalzi di pressione e lo spray abbronzante può essere persino cancerogeno. Abbronzati tutto l’anno, ma a quale prezzo? Diversi i nomi commerciali degli spray in commercio, che si possono acquistare su Internet per poche decine di sterline.

Il prodotto utilizza un ormone artificiale in origine sviluppato contro le disfunzioni sessuali, il melanotan. Dopo averlo inalato ed essersi esposti al sole o a una lampada artificiale, l’ormone si attiva e permette di abbronzarsi più rapidamente o almeno così pare.

Spray nasale abbronzante, l’allerta dei dermatologi

“Questo prodotto è diretto soprattutto ad un pubblico giovane, che non ha difese. Perché un prodotto che viene venduto sul web attraverso un canale social non può essere che pericoloso”, spiega la dottoressa Marcella Ribuffo, dermatologa all’istituto IDI di Roma, nonché presidente Lilt Roma e provincia.

“Dopo l’inalazione dell’ormone contenuto nel farmaco, viene consigliato dall’influencer di esporsi alle lampade abbronzanti, oppure al sole. E ciò aumenta il rischio di cancro alla pelle”, avverte la dottoressa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli