Abbuffate natalizie: come sgonfiarsi e rimettersi in forma

dieta bruciagrassi

Le abbuffate natalizie hanno messo a dura prova il fisico di tutti e, per questa ragione, è bene correre ai ripari provando a rimettersi in forma. Ecco allora come sgonfiare e ritrovare la forma perduta con alcuni consigli e suggerimenti utili, oltre a un buon integratore.

Abbuffate natalizie

Con il Natale e il periodo delle festività, non arrivano solo i doni, ma anche tantissimi chili in eccesso tra cenoni, pranzi e uscite con gli amici e i parenti. In base ad alcuni studi realizzati dagli esperti del settore, si arriva a un aumento di tre chili o più. Continuare a sgranocchiare durante la giornata e alcuni stravizi e bagordi alimentari incidono sul fisico che ora deve fare i conti con il peso in eccesso.

Ovviamente i colpevoli delle abbuffate e dell’aumento di peso di questi giorni sono le pessime abitudini alimentari a cui moltissimi italiani non sanno rinunciare. Una fetta di Panettone, un pezzo di torrone e un bis di lasagne portano ad accumulare grasso e chili in eccesso. Ovviamente durante le abbuffate natalizie si tende a consumare cibi calorici a dismisura e sgranocchiare in continuazione.

Le abbuffate natalizie sono anche sinonimo di tantissimo alcool che non è solo sano, ma ricco di tantissime calorie che portano a ingrassare e far prendere peso. Durante questo periodo, complice anche l’arrivo in casa di parenti e amici, si tende a fare meno attività fisica e non dedicarsi a sufficienza alla forma.

Per ritornare in forma, non è sufficiente seguire una dieta, ma anche cercare di adottare alcune buone abitudini alimentari che aiutano a stare meglio. Limitate o evitate i dolci nei giorni del dopo abbuffate natalizie, compreso anche il consumo degli alcolici. In seguito a Natale e Capodanno, alcune palestre o piscina riaprono, quindi approfittatene per perdere i chili in eccesso. Fate anche delle passeggiate o corse nel parco per tornare in forma in modo corretto.

Abbuffate natalizie: come sgonfiarsi

Molti pensano che per riprendersi dalle abbuffate e ritrovare la forma fisica, bisogna digiunare. Assolutamente sbagliato. Il digiuno non è la soluzione adatta per recuperare la forma. Si consiglia di seguire, prima di tutto, una dieta che aiuti a sgonfiarsi e disintossicante per eliminare tutte le scorie e le tossine in eccesso che avete accumulato.

Cercate, prima di tutto, di tenervi alla larga da tutti quei cibi particolarmente grassi di cui avete abusato in questi giorni, quindi no ai salumi, insaccati, formaggi, ecc. Si consiglia di prediligere alimenti che abbiano proprietà depurative e disintossicanti. Optate per la frutta che è ricca di sostanze nutritive e consumate due porzioni ogni giorno.

Alcuni frutti di stagione come le mele o le arance potete consumarli anche a colazione, magari preparando degli estratti di frutta che hanno tutte le proprietà e sostanze nutritive di cui avete maggiormente bisogno. La verdura è fonte di vitamine, sali minerali, aiuta a stimolare la diuresi e depurare l’intestino e il fegato. Quindi, consumate tantissimi carciofi che drenano oppure la zucca da mangiare in moltissimi modi, compreso anche le zuppe e i minestroni.

Optate per i cereali, soprattutto integrali, come il riso, il miglio o anche il farro. Consumate anche vari legumi, quali i ceci, che contengono tantissime proprietà antiossidanti. In un ipotetico menù su come sgonfiarsi dopo le abbuffate natalizie, non può mancare l’idratazione, quindi bevete almeno due litri di acqua al giorno per depurarvi. Non dimenticate le tisane, soprattutto a base di finocchio e betulla da consumare due o tre volte al giorno. Prima di colazione, bevete un bicchiere d’acqua con succo di limone, a digiuno.

Il miglior integratore da associare

In seguito alle abbuffate natalizie, per ritrovare la forma fisica, all’alimentazione e a uno stile di vita maggiormente dinamico e meno sedentario, potete associare un integratore. Il migliore al momento, tra i tanti in commercio, è sicuramente Piperina & Curcuma Plus che ha le seguenti caratteristiche:

  • Brucia le calorie in eccesso
  • Stimola il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici favorendo la digestione
  • Depura il fegato, l’intestino e i reni, oltre a mantenere la forma a lungo
  • Riduce il senso di fame, quindi sazia, in modo da non arrivare troppo affamati ai pasti principali della giornata
  • Dona il fisico che avete sempre sognato.

Un integratore notificato dal Ministero della Salute e considerato il migliore dagli esperti per la sua efficacia e affidabilità e, per questa ragione, presente in molte diete, proprio per i benefici che apporta all’organismo. Possono assumerlo tutti, tranne chi ha problemi gastrointestinali e le donne in gravidanza. Si consiglia di assumerne una compressa prima dei pasti principali insieme a un bicchiere d’acqua abbondante per attaccare i cumuli adiposi e impedire che si depositino.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

Non ha controindicazioni o effetti collaterali dal momento che si compone dei seguenti ingredienti naturali:

  • Piperina: si trova nel pepe nero a cui dona il classico gusto piccante, aumenta il processo metabolico e l’azione dei succhi gastrici permettendo di dimagrire rapidamente e in modo efficace
  • Curcuma: spezia di colore giallo, si usa nella cucina orientale, nota anche come lo zafferano delle Indie, ha proprietà depurative, elimina le scorie e le tossine in eccesso
  • Silicio Colloidale: ingrediente che non tutti conoscono in quanto protegge la pelle, i tendini e le ossa, oltre a rafforzare l’efficacia e le prestazioni dei due componenti essenziali.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49€ per 4 confezioni invece di 196€ con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.