Abitudini salutari per un riposo perfetto

·3 minuto per la lettura
dormire bene
dormire bene

Dormire bene la notte e riposare la giusta quantità di ore ha notevoli benefici sulla nostra salute. Conoscere quali sono i giusti comportamenti da tenere per godere di un buon sonno notturno è essenziale per alzarsi al mattino freschi e riposati.

Dormire bene: i giusti comportamenti

Il sonno è essenziale per il benessere e la salute di corpo e mente. Dormire la giusta quantità di ore e avere un sonno di qualità aiuta ad evitare problemi di salute anche gravi che potrebbero insorgere altrimenti. Per una persona adulta il consiglio è di dormire almeno 8 ore a notte, necessarie perché corpo e mente si ricarichino e riposino a sufficienza. Vediamo ora quali sono gli altri consigli per dormire bene.

Spegni pc e smartphone

Il nostro corpo è programmato per rispondere fisiologicamente agli stimoli luminosi, quindi tv, smartphone e pc, che producono luce artificiale, possono alterare la produzione di melatonina, l’ormone che influisce sul ritmo sonno veglia. Se al mattino ci si vuole alzare freschi e riposati, occorre spegnere tutti i dispositivi elettronici ed evitare di utilizzarli a letto. In questo modo si può dormire bene.

Bevi con moderazione

Bere e assumere molti liquidi prima di andare a dormire può rappresentare un problema e favorire l’insonnia. Assumere una quantità eccessiva di liquidi può far insorgere il bisogno di urinare durante la notte, interrompendo il sonno. Per questo, cercare di bere tisane e infusi almeno un paio d’ore prima di andare a dormire, in modo da dare il tempo al corpo di assimilarle e di espellere i liquidi in eccesso.

Evita anche di bere bevande eccitanti durante le ore pomeridiane e serali. Caffè, tè, cola e ginseng influiscono infatti sulla produzione di serotonina, un altro ormone importante nella regolazione del sonno.

Cena leggera

La digestione influisce sul sonno in maniera importante. iCene abbondanti o il consumo di cibi ad alto contenuto di grassi non ci faranno mai dormire bene, perché richiedono all’organismo un’attività più intensa per la loro digestione. Scegliete perciò dei cibi leggeri e facilmente digeribili, che non disturberanno il vostro sonno notturno.

Evita lo sport prima di dormire

L’attività fisica, se praticata nei giusti tempi e modi, stimola la produzione di endorfine e favorisce il rilassamento e quindi aiuta a dormire bene. Se però hai difficoltà ad addormentarti, evita di praticarla nelle tre ore precedenti al riposo notturno.

Fare sport infatti stimola i muscoli ma anche l’attività neuronale. Inoltre aumenta la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca, tutte cose che non favoriscono il rilassamento necessario al sonno.

Routine

Il corpo umano per riposare e dormire bene ha necessità di ritmi abitudinari. Cambiare sempre orario e variare costantemente le ore di sonno non fa bene alla salute e di certo non aiuta a dormire bene. Cercate perciò di andare a dormire e di svegliarvi alla stessa ora.

Se vi aiuta, costruitevi anche una routine in grado di rilassarvi nei momenti antecedenti il sonno, come leggere un libro o bere una tisana. Sarete sicuramente più riposati al risveglio!