Achille Lauro duetta (a sorpresa) con Antonello Venditti e Notte prima degli esami si riconferma un capolavoro

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Vittorio Zunino Celotto - Getty Images
Photo credit: Vittorio Zunino Celotto - Getty Images

Un'atmosfera raccolta e densa d'emozione, scandita dalle note piano e voce dell'immortale Notte prima degli esami. Questo è quello che si vede nel video pubblicato da Achille Lauro su Instagram che a sorpresa regala al suo milione e mezzo di follower un duetto insieme ad Antonello Venditti.

L'emozione è tangibile, sia quella di Achille Lauro che si trova al cospetto di uno dei più grandi cantautori italiani, sia quella che scaturisce così naturalmente dalla poesia di Notte prima degli esami. Una canzone simbolo dell'adolescenza di generazioni, capace di commuovere oggi come nel 1984 quando è uscita. Dal canto suo, Achille Lauro è reduce del successo di Mille, il tormentone estivo cantato insieme a Fedez e Orietta Berti, già disco di platino, e sembra pronto a continuare la sua esplorazione della musica italiana più classica.

Non si è infatti fatto scappare l'occasione di duettare con Antonello Venditti, suo idolo, riconoscendolo come "uno dei momenti più incredibili della mia carriera". Poi Achille Lauro su Instagram, come commento al video del duetto, si è lasciato andare ai (più che obbligatori) sentimentalismi: "Siamo figli dei grandi cantautori e dei classici immortali della musica italiana. Quando da piccoli viaggiavamo in auto verso il mare, guardavamo fuori dal finestrino sognando e ascoltando quelle canzoni che sarebbero state per sempre parte di noi".

Infine, il rapper romano ha incuriosito i fan con un annuncio sibillino: "Spero di poter rivivere questa emozione anche con tutti voi, su un palco, appena finirà questa situazione di emergenza, magari nello stadio della città dove tutto è iniziato". Che con queste frasi criptiche Achille Lauro voglia far intendere che presto ci sarà un concerto all'Olimpico di Roma dove lui e Antonello Venditti si esibiranno in un omaggio alla città eterna? Non ci resta che aspettare, ascoltando e riascoltando Notte prima degli esami, Achille version ovviamente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli