Acido folico: gli effetti benefici sui capelli

·2 minuto per la lettura
acido folico capelli
acido folico capelli

L’acido folico, o vitamina B9, è fondamentale per la salute dei nostri capelli e va assunto attraverso l’alimentazione. Scopriamone insieme le principali caratteristiche.

Acido folico per i capelli: le principali caratteristiche

L’acido folico, o vitamina B9, è fondamentale per la sintesi di alcune proteine, tra cui la cheratina. Quest’ultima è la sostanza principale che compone i nostri capelli e le nostre unghie e, se viene a mancare, anche unghie e capelli si indeboliranno.

La vitamina B9, però, non viene immagazzinata da sola nel nostro organismo, ma bisogna assumerla attraverso l’alimentazione o integratori specifici.

L’acido folico, per esempio, è presente nelle verdure a foglia verde come spinaci, lattuga, asparagi e broccoli, nei legumi, nei cereali, nelle arance, nei limoni, nei kiwi e nelle fragole. Inoltre, è contenuto anche nella frutta secca, come mandorle e noci, nelle uova e in alcuni formaggi.

Acido folico: effetti benefici non solo per i capelli

Dopo aver capito che cos’è l’acido folico, occorre ora sapere quali sono gli effetti benefici che questa sostanza esercita sui nostri capelli.

Innanzitutto, l’acido folico è fondamentale per produrre nuove cellule, dato che è coinvolto nella sintesi di DNA e proteine. Inoltre, gioca un ruolo importante nella produzione di emoglobina, nella prevenzione di patologie come l’anemia e nella malformazione del feto durante la gestazione. L’acido folico supporta anche il corretto metabolismo, garantendo un efficiente funzionamento dell’apparato cardiocircolatorio e del sistema nervoso.

Acido folico: le proprietà sui capelli

L’acido folico è fondamentale anche per la salute dei nostri capelli. La sostanza, infatti, previene l’invecchiamento del fusto del capello nonché dei follicoli piliferi presenti nel cuoio capelluto. L’acido folico, quindi, se assunto giornalmente in una dose di 0,4 mg, evita la degenerazione progressiva della fibra capillare, oltre che la comparsa di calvizie e la perdita di capelli.

L’acido folico, inoltre, se assunto regolarmente, evita che i capelli diventino grigi o bianchi prima del tempo. è stato dimostrato scientificamente, infatti, che una mancanza di nutrienti, tra cui le vitamine del gruppo B, è responsabile della ridotta funzione dei melanociti, che non producono più melanina, la sostanza che dà il colore ai capelli.