Acqua, preziosa per il nostro benessere

·2 minuto per la lettura
acqua
acqua

Un sufficiente apporto giornaliero d’acqua è fondamentale per mantenere il nostro corpo in salute, dato che proprio l’acqua svolge un ruolo chiave nei processi metabolici del nostro corpo.

Acqua: gli effetti sul nostro organismo

L’acqua è un elemento essenziale per la vita sulla Terra. Al suo interno, il liquido contiene calcio, bicarbonati e sali minerali, tutte sostanze benefiche per la nostra salute. Sono basse, invece, le concentrazioni di sodio e floruri.

Benefici

Bere acqua quotidianamente apporta numerosi benefici per il nostro organismo. Bere 5 bicchieri d’acqua al giorno, infatti, aiuta l’apparato cardiovascolare e regola la pressione sanguigna, riducendo il rischio di infarto del 40%. Inoltre, i reni eliminano naturalmente il sodio, abbassando la pressione.

L’acqua ha degli effetti positivi anche sul sistema urinario, dato che facilita l’eliminazione delle scorie e previene la formazione di calcoli renali. Il liquido garantisce anche un maggior controllo del colesterolo, e abbassa anche la glicemia.

L’H2O depura il fegato, organo che insieme ai reni si occupa dell’eliminazione delle tossine. Inoltre, contribuisce alla perdita di peso, dato che non contiene zuccheri, carboidrati e calorie, donando anche senso di sazietà soprattutto fuori pasto.

Assumendola in maniera regolare si riduce la possibilità di sviluppare malattie cardiache, contribuendo a mantenere giovani e attive le cellule celebrali. Inoltre, il liquido migliora la digestione ed è uno dei principali rimedi per combattere la stitichezza.

Infine, è uno dei principali artefici della nostra bellezza, perché ha un effetto anti-age sulla pelle e la rende luminosa ed elastica. Il liquido, inoltre, fortifica e idrata capelli e unghie, combatte la cellulite e contribuisce all’equilibrio della temperatura corporea e al reintegro delle energie, soprattutto con clima caldi o dopo l’attività sportiva.

Controindicazioni

Bere tanta acqua è considerata una buona e sana abitudine, anche se per alcuni individui può risultare deleterio e controproducente.

Chi beve più di 3 o 4 litri al giorno d’acqua, infatti, può soffrire di eccessiva sudorazione, sovraccaricando anche i reni. Inoltre dosi eccessive, soprattutto alla sera, possono portare a problemi di insonnia.