Adam Levine: una fan irrompe sul palco durante uno show

·1 minuto per la lettura

Adam Levine è stato preso d’assalto da una fan, durante l’evento We Can Service all’Hollywood Bowl.

Mentre si stava esibendo a occhi chiusi nella hit «Sunday Morning», il frontman dei Maroon 5 si è ritrovato faccia a faccia con una ragazza, prontamente riportata giù dal palco dalla security.

A far discutere è stata la reazione stizzita del rocker, che ha mostrato un forte disappunto per quanto accaduto, palesando un senso di superiorità nei confronti dei fan.

Levine si è scusato dopo qualche ora per quanto accaduto, spiegando di essersi semplicemente spaventato.

«Volevo fare riferimento all'incidente all'Hollywood Bowl, quando una fan è venuta da me sul palco. Sono sempre stato una persona che ama, rispetta e venera i nostri fan. Senza i nostri fan, non avremmo un lavoro. Lo dico tutte le volte ai nostri fan. Pensare che qualcuno possa credere che io abbia pensato che i nostri fan siano inferiori a noi, mi fa venire il voltastomaco. Non è chi sono, non è chi sono mai stato», ha dichiarato attraverso una story su Instagram.

«Quindi ho bisogno che sappiate che ero davvero sorpreso e a volte quando resti così sorpreso devi scuoterti e andare avanti. Perché sto facendo il mio lavoro lassù. Ed è ciò di cui sono orgoglioso, quindi ho bisogno di farvi sapere cosa c'è nel mio cuore e il mio cuore è quella connessione che esiste tra la band che si esibisce e i fan. Spero che tutti possiate capirlo».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli