Addestramento al vasino delle bambine: consigli per iniziare

·12 minuto per la lettura
addestramento delle bambine al vasino
addestramento delle bambine al vasino

Non c’è un’età stabilita per l’addestramento delle bambine al vasino, ma il compito sarà più facile se la tua bambina è interessata e pronta – fisicamente e cognitivamente. Comprarle un vasino a misura di bambino, alcuni libri sull’uso del vasino e della biancheria intima per bambini grandi può aiutare a generare entusiasmo.

Altri consigli comuni includono la celebrazione dei suoi successi e la pazienza con le battute d’arresto. Una volta che non ha più il pannolino durante il giorno e può stare per lunghi periodi senza un pannolino bagnato, può essere in grado di affrontare l’addestramento notturno. Puoi aiutarla in questo limitando i liquidi durante la notte e assicurandoti che faccia i bisognini subito prima di andare a letto.

Qual è l’età migliore per l’addestramento delle bambine al vasino?

Non c’è un’età prestabilita per l’addestramento delle bambine al vasino, e l’età migliore dipenderà dalla prontezza individuale di tua figlia. Alcune bambine sono pronte a usare il vasino entro i 18 mesi, mentre altre non sono pronte fino ai 36 mesi. Circa un quarto dei bambini sono senza pannolino durante il giorno entro i 24 mesi di età, l’85% entro i 30 mesi e il 98% entro i 36 mesi.

Le bambine in genere imparano l’abilità due o tre mesi più velocemente dei maschietti, che impiegano in media sei o sette mesi per imparare a usare completamente il vasino. Se la tua bambina è primogenita, potrebbe impiegare un paio di mesi in più rispetto ai fratelli.

Come faccio a sapere se mia figlia è pronta per l’addestramento al vasino?

L’addestramento al vasino richiede una serie di abilità fisiche e cognitive. Non solo la tua bambina deve essere in grado di camminare e sedersi sul water, mettersi e togliersi i vestiti, controllare i movimenti della vescica e dell’intestino e stare seduta per minuti. Deve anche essere in grado di comunicare quando ha bisogno di andare in bagno e capire e seguire le istruzioni.

Il successo del vasino dipende più dalla prontezza di tua figlia che dalla sua età. Anche l’interesse e il desiderio di imparare è importante. Mostra interesse per quanto segue?

  • Usare il bagno

  • Indossare biancheria da bambino grande

  • Imitare i fratelli maggiori e gli adulti

  • Accontentarvi

  • Successo (riconosce e apprezza il successo?)

  • Indipendenza

l'addestramento delle bambine al vasino
l'addestramento delle bambine al vasino

Consigli per l’addestramento delle bambine al vasino

Lasciala guardare e imparare

I bambini imparano per imitazione e guardarti mentre usi il bagno è un primo passo naturale. Quando si parla di parti del corpo, è importante essere precisi. Se le insegni a riferirsi alla sua zona vaginale come “pipì” quando ogni altra parte ha un nome più formale, potrebbe dedurre che c’è qualcosa di imbarazzante nei suoi genitali.

Se tua figlia ha visto suo fratello maggiore, suo padre o uno dei suoi amici dell’asilo o dell’asilo stare in piedi davanti al water, è più che probabile che voglia provare a fare pipì in piedi. Fatti guardare e spiegale come le ragazze si siedono per fare pipì.

Se persiste nel voler stare in piedi, lasciala fare. Certo, dovrai pulire un paio di pasticci, ma probabilmente capirà abbastanza rapidamente che non ha l’attrezzatura per farla funzionare e non dovrai fare una lotta di potere.

Compra l’attrezzatura giusta

La maggior parte degli esperti consiglia di comprare un vasino a misura di bambino, che tua figlia può sentire come suo e che la farà sentire più sicura di un gabinetto a grandezza naturale (alcuni bambini hanno paura di cadere nel gabinetto e la loro ansia può interferire con l’addestramento al vasino).

Se preferisci comprare un adattatore per il gabinetto normale, assicurati che sia comodo e sicuro e che si attacchi saldamente. Se sceglie questa strada, dovrai fornire a tua figlia uno sgabello, perché è importante che sia in grado di manovrare facilmente il suo modo di salire e scendere dal water ogni volta che ha bisogno di andare. Deve anche essere in grado di stabilizzarsi con i piedi per spingere quando deve defecare.

Il bagno può essere un luogo pericoloso per i bambini curiosi, quindi sorvegliala sempre quando usa il bagno. Potresti voler acquistare alcuni libri illustrati o video per tua figlia, che possono rendere più facile per lei dare un senso a tutte queste nuove informazioni.

Aiuta la tua bambina a prendere confidenza con il vasino

All’inizio del processo, tua figlia deve abituarsi all’idea di usare il vasino. Inizia a farle capire che il vasino è suo. Puoi personalizzarlo scrivendoci sopra il suo nome o lasciando decorare con degli adesivi. Successivamente, falle provare a sedercisi sopra con i vestiti addosso.

Dopo che si è esercitata in questo modo per una settimana circa, puoi suggerirle di provare con i pantaloni abbassati. Se sembra scettica, evita la tentazione di farle pressione. Questo creerà solo una lotta di potere che potrebbe far deragliare l’intero processo. Se tua figlia ha una bambola o un peluche preferito, prova a usarlo per le dimostrazioni del vasino. La maggior parte dei bambini si diverte a guardare il proprio giocattolo preferito mentre fa i bisognini e può imparare di più in questo modo piuttosto che quando sei tu a dire loro cosa fare.

Alcuni genitori costruiscono anche una toilette improvvisata per la bambola o il peluche. Così, mentre la tua bambina è appollaiata sulla sua sedia, il suo giocattolo preferito può essere seduto sul suo vasino.

addestramento delle bambine al vasino consigli
addestramento delle bambine al vasino consigli

Motivare con biancheria intima fresca

Fai concentrare tua figlia sui vantaggi di essere addestrata al vasino portandola a fare una commissione speciale: comprare le mutandine. Falle sapere che può scegliere il tipo che vuole. La biancheria intima con il personaggio di un film preferito o con un disegno brillante è di solito un grande successo.

Parlale della gita in anticipo, in modo che sia entusiasta di essere abbastanza grande per usare il vasino e indossare biancheria intima proprio come la mamma o il suo fratello maggiore.

Stabilire un programma per l’addestramento delle bambine al vasino

L’abbandono del pannolino da parte della tua bambina dipenderà dal tuo programma giornaliero e dal fatto che tua figlia sia all’asilo nido o alla scuola materna. Se lo è, dovrai coordinare la tua strategia con l’educatore o l’insegnante dell’asilo.

Dovrai decidere se usare il metodo “avanti e indietro” per passare dai pannolini alle mutandine o il metodo “a freddo” per passare alla biancheria intima a tempo pieno. Alcuni esperti raccomandano di passare alle mutande usa e getta, che sono essenzialmente come i pannolini ma possono essere tirate su e giù come le mutande.

Tuttavia altri non sono d’accordo, dicendo che è meglio passare direttamente alla biancheria intima o ai pantaloni di cotone vecchio stile, entrambi i quali permetteranno a tua figlia di sentire subito quando è bagnata. Questo, naturalmente, rende più probabile che dovrai pulire qualche incidente.

Dovrai decidere cosa è meglio per te e per la tua bambina. Il pediatra potrebbe raccomandare un modo o l’altro, e l’insegnante della scuola materna potrebbe avere la sua opinione su quando passare alle mutandine a scuola.

Per un po’ di tempo almeno, vorrai continuare a usare i pannolini di notte.

Metti da parte un po’ di tempo per la nudità

Niente aiuta la tua bambina a capire quando ha bisogno di andare in bagno come lasciarle passare un po’ di tempo senza pannolino. Metti il vasino in un’area accessibile mentre gioca e incoraggiala a sedersi su di esso a intervalli regolari, ad esempio la mattina presto, subito prima del bagno e ogni 2-3 ore nel frattempo.

Osserva i segnali che indicano che deve andare (contorcersi, stringere le gambe insieme, od ondeggiare da un lato all’altro), usando questi segnali per suggerire che è l’ora del vasino.

Puoi farlo in diversi giorni consecutivi, la sera quando la famiglia è tutta insieme, o solo nei fine settimana. Più tempo la bambina passa senza pannolino, più velocemente imparerà.

addestramento delle bambine al vasino idee
addestramento delle bambine al vasino idee

Insegnale a pulirsi

Una delle cose più importanti che dovrai insegnare a tua figlia è come pulirsi correttamente. Spiegale che deve assicurarsi di muovere la carta igienica da davanti a dietro, specialmente quando defeca, per evitare di prendere un’infezione.

Se questo sembra troppo complicato per lei (e può esserlo per molte ragazze perché richiede di ricordarsi di andare in una certa direzione), insegnale ad asciugare la zona dopo aver fatto pipì.

Le infezioni del tratto urinario, anche se non sono comuni, possono essere più probabili nelle bambine nel periodo dell’addestramento al vasino. Se tua figlia ha bisogno di urinare frequentemente o sente un bisogno improvviso di farla, dice che le fa male, si lamenta di dolori addominali o inizia a bagnare i pantaloni dopo aver stabilito un buon controllo della vescica, chiama il suo medico e falla controllare.

Festeggiare i trionfi

Senza dubbio avrà qualche incidente, ma alla fine tua figlia conoscerà la soddisfazione di riuscire a mettere qualcosa nel vasino. Festeggiate questo momento con una fanfara. Rafforzate l’idea che ha raggiunto una pietra miliare significativa premiandola con un privilegio da “grande bambino”, come ad esempio ottenere una storia extra per la notte.

Tuttavia, cerca di non esagerare per ogni viaggio verso il vasino, altrimenti tua figlia potrebbe iniziare a sentirsi nervosa e a disagio sotto il riflesso di tutta questa attenzione.

Se all’inizio non ci riesce, prova ancora

Come per qualsiasi altra abilità, più usa il vasino, più sarà brava a farlo. Tuttavia ci sono alcune cose che puoi fare per renderglielo più facile. Vesti la tua bambina con abiti larghi che può facilmente togliersi da sola, per esempio, o compra mutandine di una taglia più grande.

Se ha ancora problemi con il concetto, non reagire in modo eccessivo e non punirla. Poche cose possono interrompere l’addestramento al vasino più velocemente che far sentire un bambino male per aver avuto un incidente. Gli incidenti sono normali e fanno parte del processo.

Tieni presente che anche i bambini che hanno usato il bagno con successo per mesi hanno occasionalmente degli incidenti quando sono impegnati in un’attività. Se ti senti frustrata, ricordati che rimproverarla per aver bagnato i pantaloni potrebbe significare mesi di pannolini.

Se siete entrambe frustrate, prendetevi una pausa per qualche settimana e riprovate quando siete pronte.

Aumentare il fattore divertimento

Se affronti l’addestramento al vasino con un po’ di brio, è più probabile che tua figlia rimanga motivata durante l’intero processo. Fai gocciolare del colorante alimentare blu nel gabinetto e si stupirà di come riuscirà a rendere l’acqua verde. Oppure metti il suo libro preferito nello scaffale delle riviste vicino al water, in modo che possa sfogliarlo ogni volta che deve andare in bagno.

Se la bambina comincia a perdere interesse quando è già in fase di addestramento al vasino, si può prendere in considerazione la possibilità di offrire dei premi. Un metodo popolare è quello di usare adesivi e un calendario per tenere traccia dei suoi successi. Ogni volta che va al vasino, può incollare un adesivo di sua scelta sulla pagina. Guardare la taglia di adesivi che si accumula la manterrà ispirata.

Se gli adesivi in sé non sono abbastanza emozionanti, puoi offrire una ricompensa aggiuntiva come una gita al parco giochi o un giocattolo desiderato quando accumula abbastanza adesivi o rimane asciutta per un certo numero di giorni di seguito.

addestramento delle bambine al vasino come fare
addestramento delle bambine al vasino come fare

Passare alla modalità notturna

Una volta che tua figlia ha imparato a usare il vasino di giorno, sei pronta a passare alla fase successiva. Aspetta che abbia imparato a usare il vasino, poi inizia a controllare i pannolini al mattino e dopo i pisolini per vedere se sono asciutti. Molti bambini iniziano a rimanere asciutti durante i loro sonnellini pomeridiani entro circa sei mesi dall’apprendimento dell’uso del bagno.

L’addestramento notturno è più complicato perché dipende dalla capacità del suo corpo di trattenere l’urina per un lungo periodo di tempo e da quanto profondamente dorme. Se vuole provare a dormire senza pannolini, lasciala fare. Se sei preoccupata che sporchi il materasso, un coprimaterasso assorbente può aiutare.

Se, dopo alcune notti di questo esperimento, non è chiaramente pronta a rimanere asciutta, rimettile il pannolino in modo non giudicante. Dille che il suo corpo non è ancora in grado di affrontare il prossimo passo e rassicurala che presto sarà abbastanza grande per riprovare.

Se la tua bambina rimane asciutta tre notti su cinque, rendi ufficiale la politica “tutta la biancheria intima, sempre”. Sostieni i suoi tentativi di rimanere asciutta limitando quanto beve dopo le 5 del pomeriggio e portandola in bagno subito prima di andare a letto. Potresti anche farla alzare per un giro in bagno proprio prima di andare a letto.

Abbandonare i pannolini

Quando tua figlia è pronta a dire addio ai pannolini, ha già fatto molto. Riconoscilo e rafforza il suo orgoglio per il risultato ottenuto permettendole di regalare i pannolini avanzati a una famiglia con bambini più piccoli, o impacchettando i pannolini di stoffa e mandandoli via con il servizio di consegna dei pannolini un’ultima volta.

Come mantenere la calma durante l’addestramento al vasino

Non c’è dubbio, l’addestramento al vasino può essere impegnativo. Alcuni modi per mantenere la calma:

Scegli un momento in cui sei pronta e paziente – non durante un periodo stressante, come un trasloco o un’altra transizione.

Cerca un po’ di sostegno. Chiedi ad altri genitori come hanno affrontato l’addestramento al vasino e come hanno affrontato lo scoraggiamento.

Aspettati delle battute d’arresto. Gli errori accadranno, e non sono un segnale di fallimento. Cerca di essere concreta, sia per il tuo bene che per quello di tua figlia.

Sii pronta ad arrenderti e a riprovare in un secondo momento. L’addestramento delle bambine al vasino non è semplice. Iniziare quando la bambina non è pronta significa semplicemente che dovrai addestrarla per più tempo e con più frustrazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli