Addio Irene Papas, leggendaria attrice greca

Addio all'attrice greca Irene Papas. La star de "I cannoni di Navarone" e "Zorba il Greco" è morta all'età di 96 anni. Lo ha annunciato il Ministero della Cultura di Atene citato da tutti i media ellenici. Bellissima e dotata di un carisma straordinario, nel corso di una carriera lunga 50 anni, ha preso parte a oltre 70 film. Fra le pellicole di cui fu protagonista, "A ciascuno il suo" (1967) di Elio Petri, "Z - L'orgia del potere" (1969) di Costa-Gavras, "Cronaca di una morte annunciata" (1986) di Francesco Rosi. Una delle sue ultime apparizioni cinematografiche è stata in "Il mandolino del capitano Corelli" nel 2001 al fianco di Nicolas Cage. In ambito teatrale, recitò nelle principali tragedie dei classici greci come "Antigone", "Elettra" e "Ifigenia". Per quanto riguarda la vita privata, Irene Papas sposò nel 1947 il regista greco Alkis Papas e ne conservò il cognome anche dopo la separazione. In un'intervista raccontò di aver avuto una relazione con Marlon Brando. Nel 2018 venne annunciato che soffriva di Alzheimer da cinque anni.