Addio Santo Bellina: l’attore di «Ragazzi fuori» è morto a 58 anni

Il mondo del cinema piange la scomparsa di Santo Bellina, nato a Palermo nel 1958.

Aveva 58 anni l’attore celebre per le sue interpretazioni in fiction di successo, come «La Porta Rossa», trasmessa su Rai 2 a partire dal 2017 dove si calava nei panni di Michele Rizzo.

Bellina è stato anche nel cast di opere che raccontano la lotta alla mafia come «La Piovra», «Il Cacciatore» e ha anche interpretato Beppe Montana nella serie tv del 2004, «Paolo Borsellino».

Il suo debutto risale al 1985 nel film «Il pentito». Apprezzato dai registi, l’attore ha ottenuto anche anche una piccola parte nel film sequel di «Mery per sempre», intitolato in «Ragazzi fuori», che racconta le vicende di alcuni giovani palermitani del carcere minorile Malaspina.

Si ricordano anche le sue partecipazioni in diverse puntate di «Squadra Antimafia - Palermo oggi», «Distretto di polizia» e «Ris».

Tanti i messaggi di cordoglio arrivati sui social per salutare Bellina.

«Ci mancherà il tuo senso dell’umorismo, la tua professionalità ma soprattutto l’entusiasmo con il quale affrontavi ogni singolo momento della nostra kermesse», scrive Gabriele Perrini, direttore artistico del Gran galà del teatro dialettale «Premio regionale Città di Castelbuono».