Addobbi natalizi, le palline unicorno: come abbinarle

Palline unicorno

Gli addobbi natalizi sono la croce e la delizia di ogni donna un po’ addicted delle decorazioni per l’albero di Natale. Ogni anno le novità sembrano soppiantare le decorazioni acquistate appena un anno prima, ma ci sono alcune palline tanto adorabili che toglierle dall’albero, passato il Natale, sarà davvero una sofferenza! Le palline a unicorno diventeranno in un lampo le preferite di tutti.

Addobbi natalizi glamour: palline a unicorno

La scelta degli addobbi natalizi da appendere sull’albero di Natale dice moltissimo non soltanto della persona che lis sceglie ma anche dell’atmosfera che si respira in casa.

Negli anni il gusto per gli addobbi di Natale è radicalmente cambiato e, se diversi decenni, i colori predominanti erano il rosso, il verde e il blu scuro, l’oro e l’argento, tutti rigorosamente assieme, oggi si tende sempre più spesso a scegliere soltanto uno o al massimo due soli colori per addobbare l’intero albero.

Si tratta di una scelta molto sofisticata, che richiede certamente un po’ di impegno e di progettazione sia nell’acquisto sia nella disposizione degli addobbi: nessuno di questi due passaggi può essere lasciato al caso per ottenere un albero perfetto.

Le palline a unicorno proposte quest’anno da Giardineria (al prezzo di 3,50 Euro ognuna) colgono in pieno la tendenza più glamour degli ultimi anni e presentano solo due colori pastello: il rosa e il bianco ghiaccio. Dotate di un piccolo corno luccicante e di un paio di adorabili, piccole orecchie equine, queste palline diventeranno letteralmente indispensabili Natale dopo natale.

Come abbinare le palline a unicorno

La tentazione di creare un intero albero di Natale a tema unicorno è fortissima ma, come in tutti i casi in cui si sceglie un tema molto eccentrico, è importante non esagerare per non finire irrimediabilmente nel kitsch. L’ideale sarebbe acquistare palline di diversa grandezza ma molto semplici e negli stessi colori delle palline a unicorno, spingendosi anche fino all’argento per ottenere un po’ di luce e di movimento in più.

Per quanto riguarda le lucine, meglio lasciar stare i led a luce calda e i led a luce colorata: il must è certamente quello di acquistare diverse serie di led a luce bianca/fredda per non rischiare di alterare con una luce inadatta la perfezione cromatica delle palline a unicorno.

Fili d’angelo e festoni

Se le protagoniste assolute dovranno essere le palline a unicorno sarà bene non rischiare di “soffocarle” caricando l’albero con troppi festoni o fili d’angelo. Se si dovesse decidere di utilizzarne si dovranno preferire fili argentati o rosa cipria (questi ultimi forse un po’ difficili da trovare) e non eccedere assolutamente con le quantità.

Un’alternativa molto carina ai classici festoni “a boa di struzzo” sono quelli formati da un unico cavo a cui sono appese piccole decorazioni a tema come fiocchi e pupazzetti di neve.

Inutile dire che, se si riuscisse a trovare un puntale a torciglione, per simulare il corno di un unicorno, l’albero sarebbe perfetto!