Alba Parietti racconta i suoi grandi amori, da Ezio Bosso a Giuseppe Lanza di Scalea

·3 minuto per la lettura
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images

Sessant'anni pieni di successi, dolori e passioni quelli che Alba Parietti ha compiuto lo scorso 2 luglio. Per l'occasione Parietti ha rilasciato un'intervista al Corriere della Sera dove, tra le altre cose, ha ripercorso i suoi più grandi amori raccontando le storie degli uomini che, nel bene e nel male le hanno cambiato la vita.

Una vita densa di soddisfazioni lavorative: negli Anni 80 la sua carriera decolla grazie a Galagoal su Telemontecarlo, lì Alba Parietti cambia le regole del calcio maschile e intervista tra gli altri Maradona e Pelè; il New Yorker e Le Figaro parlano di lei; poi ci sono Grimilde, un programma scritto da Parietti con Giovanni Benincasa; Macao con Boncompagni; la tournée teatrale Nei panni di una bionda, il libro Da qui non se ne va nessuno, basato sulla vita dei suoi genitori. Oggi il brand Alba Parietti è affermato come opinionista "ben preparata" lei specifica.

Photo credit: Leonello Bertolucci - Getty Images
Photo credit: Leonello Bertolucci - Getty Images

Carriera e amore sono saldamente intrecciati nella vita di Alba Parietti ed ecco perché è d'obbligo pararne. Come ha raccontato al Corriere, dopo essere passata davanti alla sede della Rai di Torino, quando ancora non era nessuno, Jerry Calà la nota e "un giorno chiama a casa e mi invita a raggiungerlo con I Gatti di Vicolo Miracoli e conosco Franco Oppini, che diventerà mio marito e il padre di mio figlio Francesco. Da lì vengo catapultata in un mondo diverso, comincio a lavorare nelle tv private, faccio la valletta di Amanda Lear, per me una dea". Franco Oppini sarà suo marito dal 1981 al 1990 e insieme avranno Francesco, oggi anche concorrente del Grande Fratello Vip.

Ma le relazioni di Alba Parietti sono molte e tutte da raccontare: c'è ad esempio quella volta in cui ha fatto svenire Alain Delon, probabilmente invaghito di lei e offeso perché Alba aveva avuto una liason con l'avvocato di lui. Così dopo diverso tempo, quando si rividero per una puntata di Amici, lui andò nel pallone e si sentì male "racconta che l’ho fatto svenire io" spiega l'opinionista. Ci sono state anche storie dolorose per Alba Parietti, come la fine della storia con l'attore francese Christopher Lambert, definita da lei come "bruciante" e la relazione davvero particolare avuta con il direttore d'orchestra Ezio Bosso.

Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images

"L’incontro più sconvolgente, emotivamente più forte, è stato con Ezio Bosso - ha raccontato al Corriere "Era una delle poche persone davanti alle quali mi sentivo in soggezione. Nella sua tragedia immane ha messo in scena la sua malattia, condividendola con la musica". Alba Parietti ha poi raccontato la loro relazione come "un rapporto devastante" e ha aggiunto: "Non c’è nulla di male nell’ammettere che ci sia stata una storia, complessa, dolorosa e pericolosa, irripetibile, che mi è costata moltissimo sul piano emotivo, ma che sono felice di aver vissuto. È stato un sogno a tratti meraviglioso, fuori da ogni logica umana".

Ezio Bosso è mancato nel 2020 e come lui anche un altro grande amore di Alba Parietti, il principe Giuseppe Lanza di Scalea con il quale Parietti ha avuto una relazione di 7 anni verso l'inizio degli Anni Duemila. "Lui in assoluto, oltre a essere uno degli uomini più importanti della mia vita, era quello di cui mi fidavo di più. Era davvero il Gattopardo. Ho avuto la fortuna di avere una grandissima confidenza con lui, uomo di etica e di pensiero. La sua malattia non l’ho vissuta perché aveva una compagna ed era giusto che fossi più defilata, ma se avessi potuto staccarmi un braccio per farlo stare meglio lo avrei fatto" ha raccontato Alba Parietti, parlando del lutto per la perdita del suo migliore amico, ancora oggi.

Il grande amore di Alba Parietti adesso, quello che non passerà mai, è il figlio Francesco, a cui infine dedica parole che vengono dritte dal cuore di mamma: "Nulla avrebbe reso più orgogliosa mia madre del successo che (Francesco, ndr) ha ottenuto dopo il Grande Fratello Vip: è frutto della loro educazione, è un ragazzo equilibrato, perbene, buono, gentile".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli