Alberto Angela, la confessione: “Un’emozione fortissima”

alberto angela

Alberto Angela è stato ospite de La vita in diretta e, nel corso di un’intervista davvero interessante, ha confessato ad Alberto Matano di aver vissuto un’emozione molto forte. Il conduttore di Ulisse, in partenza con la nuova stagione sabato 21 settembre, ha ammesso che tornare in televisione con suo padre Piero è stato un momento importante sia per la sua carriera che per quella del genitore.

VIDEO - La foto di Alberto Angela fa impazzire il web

Alberto Angela: la confessione

Alberto Angela non è solo un uomo di cultura, ma è anche considerato dalla maggior parte delle italiane come un vero e proprio sex symbol. Non è il classico belloccio tutto muscoli, con le sopracciglia ad ali di gabbiano e il petto depilato, ma è molto, molto di più. È un vero e proprio signore, sempre elegante, con un tono di voce pacato e, soprattutto, intelligente, cosa che non guasta. Un uomo che è l’esatto contratrio dei vari prototipi di bellezza che i tempi di oggi ci propongono ma che, nonostante tutto, ha una schiera infinita di seguaci. Sono molte le donne, ma anche gli uomini, che restano incollati davanti allo schermo e seguono ogni sua trasmissione, così come le varie ospitate, senza perdersi una sola parola. In attesa di tornare in televisione con la nuova stagione di Ulisse, in partenza sabato 21 settembre, Alberto è stato ospite de La vita in diretta e ha raccontato qualche dettaglio in più sulla sua carriera. Angela, intervistato da Matano, ha ammesso che tornare in tv con il papà Piero a distanza di tanti anni è stata un’emozione fortissima. Ha dichiarato: “Io devo essere sincero, questa era una puntata che desideravo tanto. C’era l’anniversario sì, ma c’era la possibilità di collegarsi tra due generazioni e fare un programma insieme a mio padre, cosa che non facevamo più da più di vent’anni”. Padre e figlio hanno condotto insieme una puntata speciale di Ulisse, ovvero Quella notte sulla Luna e i telespettatori l’hanno apprezzata tantissimo.

Una grande emozione

Angela ha confessato che è stata una grande emozione non soltanto perché tornava in tv con il papà a distanza di 20 anni, ma anche perché Piero ha conosciuto la maggior parte delle personalità di cui hanno parlato. Alberto ha raccontato: “Come fai a non coinvolgere una persona così. Poi casualmente è anche tuo papà! La cosa bella era che assieme abbiamo realizzato tutto questo. Lui è venuto fino negli Stati Uniti e devo dire che ci ha regalato un pezzo straordinario di televisione”. Effettivamente, gli ascolti registrati da Ulisse speciale Quella notte sulla Luna sono stati ottimi e questo non fa altro che confermare quanto la famiglia Angela sia apprezzata dagli italiani. In conclusione, Matano gli ha chiesto se vorrebbe per i suoi figli la stessa carriera che hanno avuto sia lui che suo padre. Alberto ha risposto: “Come tutti i ragazzi sono molto curiosi. Però io uso la strategia che è stata usata con me: ognuno trovi la sua strada, poi si vedrà. Ogni papà deve, secondo me, non dire al figlio cosa deve fare ma consigliarlo su cosa sarebbe meglio non fare”. Di certo, i tre pargli Edoardo, Riccardo e Alessandro sono orgogliosi delle loro origini e, magari, qualcuno proseguirà con quella che potremmo definire l’attività di famiglia.