Alberto Matano, frecciatine a Pomeriggio 5: "Non ci sono chiarimenti"

·2 minuto per la lettura
alberto matano pomeriggio 5
alberto matano pomeriggio 5

Qualche giorno fa, Alberto Matano si è scagliato contro Pomeriggio 5, accusando la collega Simona Branchetti di avergli rubato un ospite in diretta tv. Nelle ultime ore, è tornato a lanciare frecciatine al programma rivale, smentendo le parole della presentatrice.

Alberto Matano: nuove frecciatine a Pomeriggio 5

Dopo le parole che Alberto Matano ha espresso in diretta contro Pomeriggio 5, Simona Branchetti, che al momento sostituisce Barbara D’Urso, ha fornito la sua versione dei fatti. Stando a quanto sostenuto dalla conduttrice Mediaset, non c’è stato alcun scippo dell’ospite. Non solo, la Branchetti ha affermato di aver ricevuto una telefonata da Matano e di aver chiarito con lui quanto avvenuto. Nell’ultima punrata di Tv Talk, però, Alberto è tornato sull’argomento e ha sganciato nuove frecciatine contro Pomeriggio 5.

Alberto Matano contro Pomeriggio 5: le parole

Alberto, senza troppi peli sulla lingua, ha ammesso che non c’è “nulla da chiarire”. Non solo, ha sottolineato che pensa tutte le parole dette durante il suo sfogo a La vita in diretta. Matano ha dichiarato:

“Direi che l’altro giorno mi sono spiegato benissimo. Quindi devo dire che non ho nulla da chiarire, dico la verità e l’ho detta in diretta. Io ho un rapporto chiaro e trasparente con il pubblico da sempre ed è questa la mia cifra. Confermo che non ci sono retroscena e non ci sono chiarimenti“.

Stando a quanto sostiene il conduttore de La vita in diretta, tra lui e la Branchetti non c’è stata nessuna telefonata. Ergo: non c’è stato alcun tipo di chiarimento.

Alberto Matano: nessun chiarimento con Pomeriggio 5

Matano ha concluso spiegando meglio quanto accaduto con Pomeriggio 5:

“Avevamo un appuntamento preciso. La trasmissione di Canale 5 è entrata di fatto nella mia diretta, ho dovuto dirlo. Poi l’ospite era su Canale 5. Bastava aspettare che finissimo il collegamento per intervistare l’ospite. Io avrei fatto così. Detto questo noi abbiamo un rapporto concorrenziale con il programma della rete commerciale ma i rapporti sono sempre stati di grande rispetto, di concorrenza ma competizione sana. Quello che è accaduto mi spiace, perché poteva essere gestito in un altro modo e mi pare evidente”.

Insomma, Alberto non ha dimenticato quanto avvenuto e ha ribadito la sua presa di posizione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli