Alcuni metodi per dimagrire velocemente

·2 minuto per la lettura
accelerare il metabolismo
accelerare il metabolismo

Spesso si segue correttamente una dieta senza riuscire a perdere peso. Nonostante tutti gli sforzi e i sacrifici, sembra che il nostro corpo non collabori. La causa principale è il cattivo funzionamento del nostro metabolismo. Non esistono pillole magiche o diete miracolose che fanno perdere 3kg in soli 3 giorni, ma si possono seguire delle regole nutrizionali per dimagrire velocemente. Scopriamo quali sono i sei modi per accelerare il metabolismo.

Accelerare il metabolismo in pochi passaggi

1.Evita di digiunare. Una restrizione calorica eccessiva è controproducente, poiché questo comportamento riduce l’attività metabolica come meccanismo di difesa dell’organismo, che a sua volta diminuisce le energie e aumenta la capacità di assorbimento di nutrienti presenti negli alimenti. Se prendiamo l’abitudine di consumare meno, ad esempio un pranzo a base di frutta, oppure un piccolo sgarro alimentare, sarà molto più difficile da eliminare.

2.Mangia lentamente. La prima digestione avviene nella bocca. Infatti, se si mangia troppo velocemente e non si mastica in modo corretto, diventa difficile digerire e si ingoia aria che causa gonfiore addominale. Si consiglia di fare circa 40 masticazioni a boccone e di consumare i pasti non meno di 20 minuti.

accelerare metabolismo
accelerare metabolismo

3.Mangia poco, ma spesso. Se si lascia passare troppo tempo tra un pasto e l’altro, il nostro corpo tenderà a diminuire l’attività metabolica per combattere la carenza di nutrienti. Per questo motivo bisogna fare due spuntini al giorno, uno al mattino e uno al pomeriggio. Sono consigliate le verdure crude come carote, sedano e finocchio, poiché contengono pochissime calorie e tante fibre che danno il senso di sazietà. In alternativa, si può mangiare la frutta secca ricca di omega 3, oppure qualche scaglia di Grano Padano che contiene calcio e zinco. Evita assolutamente gli spuntini notturni prima di andare a dormire, perché durante il riposo il metabolismo tende a lavorare di meno e molte delle calorie ingerite vengono conservate nei tessuti di riserva.

4.Consuma alimenti ricchi di iodo. Consumare alimenti che contengono tanto iodo come pesce e crostacei .Si può avere lo stesso risultato con gli alimenti piccanti, come ad esempio il peperoncino.

accelerare il metabolismo
accelerare il metabolismo

5.Aumenta la massa magra. Più i muscoli sono sviluppati più bruciano calorie, anche nello stato di riposo. Infatti, il muscolo è un tessuto vivo che si rinnova continuamente con richieste metaboliche 10 volte superiori a quelle del tessuto adiposo, ovvero il grasso. Bisogna praticare almeno 150 minuti di attività fisica a settimana, sia di tipo aerobico che anaerobico per tonificare i muscoli.

6.Bevi tanta acqua. L’effetto dell’acqua sul metabolismo è immediato, perciò bevi almeno 2 litri al giorno distribuiti nell’arco dell’intera giornata. Per chi fatica a berla costantemente, sono accettati: tè, tisane e infusi non zuccherati.