Aldo Montano: ecco cosa mangia l'atleta

·2 minuto per la lettura
Aldo Montano
Aldo Montano

Aldo Montano è un atleta italiano molto famoso in tutto il mondo. Lo schermidore, vincitore della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atene nel 2004, è davvero molto attento alla sua alimentazione in quanto cerca di restare in forma. Scopriamo qual è la dieta dell’azzurro.

La dieta di Aldo Montano

Aldo Montano è un atleta che cura davvero molto la sua alimentazione e che quindi presta attenzione a quello che consuma durante il giorno.

L’uomo è stato adirittura omaggiato con il Premio Food&Sport 2021 proprio grazie al suo grande impegno nella diffusione delle corrette pratiche alimentai all’interno del mondo dello sport.

Lo schermidore ha spiegato che per gli atleti è fondamentale curare l’alimentazione in modo da restare sempre in forma. Solo mangiando in modo corretto infatti gli atleti possono migliorare le proprie performance sportive. Con l’avanzare dell’età Montano ha iniziato a fare molta attenzione alle calorie ingerite, ma in generale ha semprecurato molto la sua dieta.

Cosa mangia Aldo Montano

Lo schermidore ha abitudini alimentari che permettono di mantenere le performance sportive a livelli eccellenti. L’uomo non segue una dieta in paticolare e con il tempo ha imparato a puntare sulla qualità del cibo che consuma.

Chiaramente Montano non esagera mai con la quantità degli alimenti. “Mezzo kg di pasta la mangiavo a 10 anni, ora con un etto sono già al limite”, ha spiegato lo schermidore durante un’intervista.

Nella dieta di Montano non ci sono però i formaggi in quanto l’atleta azzurro è allergico a questo alimento.

Per restare in forma quindi Aldo Montano non segue una dieta rigida e specifica, ma fa grande attenzione a non esagerare e alla qualità di ciò che mangia. Questo gli permette di non rinunciare ai suoi piatti preferiti, infatti l’uomo ama molto la pasta alla carbonara e ogni tanto ne mangia un piatto.

L’allenamento di Aldo Montano

Per restare in forma chiaramente oltre alla dieta Aldo Montano cura molto anche il proprio allenamento. Con l’avanzare dell’età lo schermidore ha diminuito il numero di sedute in palestra. In passato l’atleta infatti si allenava facendo 10 sedute di palestra alla settimana. Ora invece si allena la mattina e qualche volta il pomeriggio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli