Alexandra La Capria, figlia (e poi moglie) d’arte, ora ha un nuovo marito e un nuovo lavoro

·5 minuto per la lettura
Photo credit: Instagram di A. La Capria
Photo credit: Instagram di A. La Capria

Qualche anno fa si parlò molto di lei perché aveva sposato un figlio d’arte di dieci anni più giovane: ci riferiamo ad Alexandra La Capria, la ex moglie di Francesco Venditti, figlio di Simona Izzo e Antonello Venditti. Erano gli anni 90 e una donna che sposa un uomo più giovane sembrava ancora una stranezza. Per fortuna i tempi adesso stanno cambiando, ma purtroppo non si può ancora parlare di certo di una parità assoluta tra i generi e la tentazione di definire toy boy un ragazzo che sta con una donna più grande (anche magari di soli pochi anni) c’è sempre, mentre nessuno si scandalizza di coppie in cui lui ha vent’anni più di lei.

Per fortuna Alexandra La Capria, la sua famiglia e quella del suo primo marito sono sempre state moderne e mentalmente aperte ed essendo tutti famosi sono anche un buon esempio per gli altri e hanno dato un contributo ad aprire un po’ anche le menti di chi legge le loro storie sui giornali o li guarda in tv. Da qualche anno il mondo del gossip parla meno di lei, che in realtà è sempre rimasta molto legata alla famiglia dell’ex marito, soprattutto all’ex suocera e alle altre sorelle Izzo, ma nel frattempo si è costruita una nuova famiglia e ha anche cambiato lavoro.

Alexandra La Capria figlia d’arte

Sebbene si sia cominciato a parlare di lei soprattutto quando ha sposato Francesco Venditti, Alexandra La Capria in realtà è a sua volta figlia d’arte. I suoi genitori, infatti, sono lo scrittore, sceneggiatore e traduttore Raffaele La Capria (nato nel 1922) e la grande e bellissima attrice Ilaria Occhini (nata nel 1934 e morta nel 2019), che era nipote dello scrittore Giovanni Papini.

Alexandra è nata a Londra il 1° gennaio del 1966 e da giovanissima segue le orme della madre, cominciando a recitare. Lavora in teatro con Monica Guerritore e Gabriele Lavia, debutta a 19 anni sul palco, poi decide di passare dietro le quinte e di occuparsi di scrittura. Nel frattempo, però, prima che la sua carriera da sceneggiatrice decolli, la vediamo anche al cinema e in tv come attrice, per esempio in Una storia italiana nel 1993, Tutti gli anni una volta l’anno di Gianfrancesco Lazotti nel 1994, La caccia, il cacciatore, la preda di Andrea Marzari nel 1995, Metalmeccanico e parrucchiera in un turbine di sesso e politica di Lina Wertmüller nel 1996.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Entra poi nella grande famiglia Izzo e per la suocera Simona Izzo recita nel 1997 nel film Camere da Letto e con lei e con Graziano Diana scrive nel 2007 Tutte le donne della mia vita, film che ha per protagonista Luca Zingaretti. Nel 1998 recita nella serie Una donna per amico, diretta da Rossella Izzo, con protagonisti Elisabetta Gardini ed Enzo De Caro: Alexandra interpreta Paoletta, mentre suo marito Francesco è Adriano. Con Francesco lavora anche anche nel film Gas di Luciano Melchionna, uscito nel 2005.

Alexandra La Capria, Francesco Venditti e i figli Alice e Tommaso

Alexandra La Capria e Francesco Venditti sono stati protagonisti di un amore travolgente e non hanno avuto paura di impegnarsi subito, tanto che nel 1999 sono diventati genitori di Alice, la loro primogenita, e nel 2001 è arrivato anche Tommaso. Entrambi i figli hanno cominciato a fare i doppiatori, Alice lo fa ancora oggi e recita anche, infatti l’abbiamo vista di recente nella serie Svegliati amore mio, nel ruolo dell’infermiera Francesca, inoltre studia Lettere all’Università. Tommaso, invece, ha preso dal nonno Antonello, infatti fa il musicista e studia Filosofia politica a Londra.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Alexandra condivide spesso su Instagram foto dei suoi due figli Alice e Tommaso e tra i primi commenti ci sono quelli della nonna Rossella Izzo, ma anche delle zie, le altre sorelle Izzo, con cui La Capria è evidentemente rimasta in ottimi rapporti, infatti risponde sempre con cuoricini e parole di grande affetto. Sono, insomma, una bella famiglia allargata, anche se nel frattempo sia Alexandra sia Francesco hanno nuovi compagni.

Francesco Venditti, infatti, sta ora con Cristina, con la quale ha avuto altri due figli: Leonardo, che è nato nel 2016, e Mia, che è nata nel 2019. I due bimbi vanno d’accordo con i fratelli maggiori e sono molto spesso tutti e quattro protagonisti delle foto di nonna Simona. Sembra, in particolare, che Tommaso stia insegnando a Leonardo a suonare gli strumenti musicali. Intanto, sempre Leonardo, come tutti i membri del clan Izzo, sta già entrando nel mondo del doppiaggio e molto probabilmente toccherà presto anche alla piccolissima Mia. In fondo anche le zie e lo stesso Francesco hanno cominciato a doppiare fin da bambini.

Per Alexandra La Capria oggi nuovo marito e nuovo lavoro

Da qualche anno Alexandra La Capria, invece, si è allontanata dal mondo del cinema e della tv per dedicarsi al suo nuovo lavoro: è un’imprenditrice di successo nel settore dell’interior design, della creazione di eventi e della produzione di vini, inoltre possiede hotel e tenute aperte ai turisti. Alla sua nuova attività si dedica con l’attuale marito, l’imprenditore turco Mete Nisari, che ha sposato il 15 maggio 2015.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il matrimonio tra Alexandra La Capria e Mete Nisari si è svolto al Campidoglio, a Roma. La cerimonia è stata semplice, ma anche molto romantica e divertente. Gli sposi sono andati via bordo di una bellissima auto d’epoca bianca e i figli di Alexandra, Alice e Tommaso, hanno animato il party con la musica live. Anche Mete Nisari ha due figli e dunque Alexandra ha un’altra bella famiglia allargata, pur restando sempre legata anche alla famiglia Izzo-Venditti.