Alimentazione e fertilità nei futuri padri: cosa cambiare

·3 minuto per la lettura
Dieta e futuri padri
Dieta e futuri padri

L’alimentazione ha un impatto diretto sulla potenza del tuo sperma. La ricerca dimostra che avere una dieta povera e bere alcol regolarmente, per esempio, può abbassare la qualità e la quantità dello sperma, e rendere il concepimento più difficile.

Dato che l’infertilità è un problema tanto dell’uomo quanto della donna (circa un terzo dei problemi di fertilità può essere ricondotto all’uomo), mangiare sano ora può aumentare le possibilità di concepire un bambino.

Ulteriori ricerche mostrano che i papà che sono forti bevitori rischiano di danneggiare il loro sperma. Se bevi, non bere più di uno o due bicchieri al giorno. Se invece assumere caffeina danneggi o aiuti la tua fertilità è meno chiaro. La cosa più sicura è bere non più di una o due tazze al giorno.

Dieta e futuri padri: quali nutrienti sono più importanti?

Dieta e futuri padri: ebbene, l’alimentazione dovrebbe essere equilibrata, varia e nutriente come quella del tuo partner. Secondo l’American Society for Reproductive Medicine, la ricerca mostra che una dieta sana che include molto pesce, verdure e cereali integrali significa più sperma attivo. D’altra parte, una dieta ricca di grassi trans può abbassare il numero di spermatozoi nello sperma.

Alcuni consigli specifici per i futuri papà:

  1. Mangiare molti cibi ricchi di vitamina C e altri antiossidanti. Questi nutrienti aiutano a prevenire i difetti dello sperma e ad aumentarne la motilità (movimento). Un bicchiere di succo d’arancia contiene circa 124 milligrammi (mg) di vitamina C. Cerca di assumerne almeno 90 mg al giorno; di più se fumi (almeno 125 mg).

  2. Prendi abbastanza zinco. Una mancanza di zinco può far raggrumare lo sperma e contribuire all’infertilità. Ottime fonti per aiutarti a ottenere gli 11 mg necessari al giorno sono le ostriche (16 mg in sei ostriche medie), il filetto di manzo extra-magro (4,8 mg per porzione da 3 once), i fagioli al forno (3,5 mg per porzione da 1 tazza) e la carne di pollo scura (2,38 mg per porzione da 3 once).

  3. Fai il pieno di acido folico. Gli studi suggeriscono che gli uomini con bassi livelli di questa vitamina B chiave – la stessa di cui le donne hanno bisogno per ridurre il rischio di difetti alla nascita del bambino – hanno difficoltà a produrre sperma sano. Si può essere in grado di ottenere il minimo giornaliero di 400 microgrammi da cereali da colazione fortificati, verdure a foglia larga, legumi e succo d’arancia, ma assumere un integratore di acido folico per una maggiore assicurazione non può fare male.

Cosa evitare

  1. Eliminare (o ridurre) l’alcol. Un drink occasionale è generalmente considerato sicuro, ma gli studi dimostrano che bere vino, birra o liquori forti ogni giorno può ridurre i livelli di testosterone, la conta degli spermatozoi e aumentare il numero di spermatozoi anormali nel tuo eiaculato.

  2. Prendi una compressa multivitaminica ogni giorno. Una pillola non sostituisce una dieta sana, ma un multivitaminico può aiutarti a fare in modo che tu stia ricevendo i nutrienti di cui hai bisogno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli