Alito cattivo: i metodi naturali migliori per mascherarlo

alito cattivo

L’alito cattivo è un disturbo del cavo orale che come vedremo successivamente può avere diverse ragioni. Per di più questo problema può influire notevolmente sulla vita sociale delle persone, mettendo a rischio, in alcuni casi, le relazioni interpersonali per la paura di sentirsi a disagio. Una scarsa igiene orale promuove la proliferazione della flora batterica della bocca, che attacca i residui di cibo e la conseguenza, inevitabile, sarà la loro decomposizione che porterà all’alitosi. Sfortunatamente non è solo questo l’unica causa che porta a ciò; basti pensare ai cibi appartenenti alle Liliacee (cipolle e aglio), al fumo, al caffè, allo stress e a una dieta scorretta o al digiuno.

Alito cattivo: rimedi naturali

Bevi tanta acqua. Senti dire spesso di rimanere idratati perché altrimenti il tuo fisico soffre, ma ricordati anche che avere la bocca secca stimola la produzione di batteri e cattivi odori. Dunque porta sempre con te una bottiglietta d’acqua!
Lava i denti. Lavali due/tre volte al giorno e se riesci passa anche il filo interdentale e il collutorio (senza eccedere con essi in quanto riducono la salivazione). Vedrai che a beneficiarne non sarà solo l’alitosi ma anche le sedute col dentista e il portafoglio!
Mastica lentamente. La prima digestione avviene in bocca dunque è consigliabile masticare adagio così da ridurre i problemi di assimilazione a cui può essere collegata la questione dell’alitosi.
– Segui una dieta sana ed evita il digiuno. Come per l’acqua è bene farlo anche se non si soffre di questo problema; però un consiglio è di NON saltare la colazione perché essa stimola la produzione di saliva rimasta ferma durante la notte. Aiuta quindi a eliminare l’alito cattivo.

Ultima strada…Vedi che il problema persiste? Chiedi consiglio al tuo dentista. Lui ti aiuterà a individuare eventuali cause legate alla salute del cavo orale e ti consiglierà come risolverle.

I migliori rimedi naturali

Caramelle alla menta: ormai ne esistono di ogni tipo, ma in questo caso meglio prendere quelle extra strong che riescono temporaneamente a oscurare sentori di cipolla o tabacco.
Gomme da masticare: quelle allo xilitolo e ai sali di zinco sono una vera risorsa quando non ci si può lavare i denti subito. Puliscono e rinfrescano. Non fanno miracoli ma vedrete che per un po’ tamponano il problema.
La menta peperita. Si può usare in due modi: uno è quello di strofinarla direttamente nei denti e nella lingua che li rende anche più brillanti. L’altro e usare l’olio essenziale che può essere aggiunto a un collutorio.
Chiodi di garofano. Anche loro sono una buona soluzione: masticateli all’occorrenza, oppure preparate un infuso e utilizzatelo come collutorio.
– Rimedio della nonna… Perché no? Acqua, aceto di mele e miele. Se l’alito cattivo ha cause nello stomaco, la soluzione favorisce la digestione e combatte i cattivi odori.

Direi che di soluzioni che ne sono tante e di tutti i tipi. La cosa più importante è riuscire a capire la causa principale di questo problema. Se non riesci da solo chiedi aiuto ad un medico che sia un dentista,un gastroenterologo o anche solo il medico di base. Una volta capita si può risolvere veramente, sia con questi consigli, sia con pareri dati da speciali come i dentisti.

Alito cattivo e igiene orale

Per chi soffre di alito cattivo, come abbiamo detto, un buon rimedio è una pulizia dentale ben fatta. Se non si ha tempo di recarsi dal dentista, è possibile eseguire una buona igiene orale anche stando a casa con un apparecchio specifico. Si tratta di Denta Pulse, un sistema a vibrazioni soniche che aiuta a raggiungere livelli ottimali per quanto riguarda la pulizia dei denti.

Un prodotto che permette di rimuovere residui di cibo, batteri, placca, in pochissimo tempo. Adatto a tutti, anche a chi ha otturazioni, apparecchi, impianti e corone. Un sistema dotato di 3000 vibrazioni soniche che rimuove o meglio elimina del tutto la sporcizia che si annida nei denti. Un prodotto che ha i seguenti benefici:

  • Permette di rimuovere qualsiasi problema sia davanti che dietro, ma anche nel mezzo dei denti
  • Funge da smacchiatore, quindi elimina i residui di cibo, il tartaro
  • Dotato di una luce Led che permette di raggiungere i denti anche in zone difficili
  • Ha un manico ed è maneggevole, oltre a poterlo usare tutta la famiglia.

Si usa come un normale spazzolino da denti, ma non bisogna strofinarlo, bensì passarlo in modo delicato e leggero e aspettare che le vibrazioni rimuovano tutte le impurità che si sono accumulate nei denti. Bisogna usarlo almeno due volte al giorno in modo da garantire risultati concreti e soddisfacenti nel tempo.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

Un sistema consigliato dallo stesso esperto del settore in quanto rimuove sia le macchie che il tartaro, ma anche la placca. Ottimo per lo smalto dei denti e va benissimo per l’igiene orale di tutta la famiglia. Nella confezione è presente anche uno specchio per verificare i risultati ottenuti.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.