Alito cattivo: rimedi per combatterlo naturalmente

alito cattivo (1)

L’alito cattivo è un odore sgradevole che può dipendere da una scarsa igiene orale o anche da altre cause. Ecco quali sono i possibili rimedi per contrastarlo e combatterlo in modo naturale. Per prendersi cura della propria igiene orale, ecco tutti i consigli e rimedi da seguire.

Alito cattivo

Conosciuto anche con il termine di alitosi, si tratta di una condizione e disagio imbarazzante che rischia di minare e pregiudicare le relazioni e i rapporti con gli altri. In alcuni casi, l’alito cattivo può essere il sintomo di problemi di salute, per cui è importante prestare attenzione a questo aspetto e cercare di rimediare con le giuste soluzioni. Per sapere quali sono i rimedi più indicati, bisogna anche conoscere le cause in modo da trovare una possibile soluzione.

Con il termine alito cattivo o alitosi s’intende una emissione di aria cattiva e maleodorante che esce dalla bocca quando si parla si respira. Si può presentare in maniera cronica o saltuaria e tende a manifestarsi in alcune ore della giornata. Solitamente si presenta nelle prime ore del mattino oppure dopo i pasti principali della giornata.

L’alito cattivo è sicuramente un motivo di forte imbarazzo, soprattutto se si svolge un lavoro a contatto con il pubblico e rischia di compromettere le relazioni sociali. Per ovviare a questo problema, bisogna apportare delle modifiche al proprio stile di vita e abitudini alimentari evitando di consumare determinati alimenti che comportano alito cattivo.

Si consiglia anche di recarsi presso uno specialista del settore per una pulizia professionale e una maggiore igiene orale. Una maggiore idratazione, insieme all’uso di gomme da zucchero, sono sicuramente ottimi rimedi contro l’alito cattivo. Ci sono poi dei rimedi naturali che possono contrastarlo, come il dentifricio a base di aloe vera oppure l’olio alla menta piperita per un alito fresco e profumato. Masticare i chiodi di garofano aiuta ad allontanare i cattivi odori.

Alito cattivo: cause

Oltre a individuare i rimedi naturali e le possibili soluzioni per contrastare l’alitosi, è bene capire quali sono le cause e attuare dei piccoli cambiamenti allo stile di vita in modo da evitare questo spiacevole problema. Una pessima igiene orale o comunque carente e non eseguita nel modo corretto è sicuramente una delle cause principali di alito cattivo.

La corretta pulizia dei denti e della lingua, oltre a un uso regolare dello spazzolino, insieme al dentifricio e al collutorio, o al filo interdentale, da usare più volte al giorno, soprattutto dopo i pasti, è sicuramente la soluzione ideale. Chi ha un apparecchio o protesi in bocca deve prestare particolarmente attenzione all’igiene in quanto i residui di cibo che si annidano rischiano di causare odori sgradevoli.

Alcuni alimenti quali aglio e cipolla, ma anche i derivati del latte, come yogurt e formaggio, sono una delle possibili cause dell’alito cattivo. Il fumo, l’assunzione di alcool, ma anche bevande come la caffeina e l’eccesso consumo di zucchero sono fattori che vanno a influire sull’alitosi. In questi casi, cercate di ridurre il consumo di questi alimenti per evitare pessimi odori.

Altre cause, oltre a quelle elencate, possono anche essere delle patologie che interessano la bocca, come la tonsillite o la tracheite. Le malattie come il reflusso gastrico sono una causa di alitosi. In questi casi, cambiare le proprie abitudini e uno specialista del settore sono sicuramente utili per capire l’origine.

Curare l’igiene orale a casa

Per contrastare il problema dell’alito cattivo, è importante, come detto, prendersi cura della propria igiene orale. Oltre allo spazzolino e al dentifricio, potete fare affidamento su Denta Pulse, un sistema professionale che garantisce una ottima pulizia a casa così come da un esperto del settore. Un sistema professionale che pulisce i denti eliminando il tartaro, la carie, ma anche l’ingiallimento e lo smacchiamento dentale.

Una soluzione molto efficace e valida grazie a questo strumento che emette circa 3000 vibrazioni soniche che hanno il compito di proteggere e trattare la salute dei denti. Dona risultati garantiti e ottimi. Potete usarlo tranquillamente a casa e non ha controindicazioni. Si può usare sia con apparecchi, corone, ma anche otturazioni.

Nella confezione del prodotto per combattere in modo naturale e sano l’alito cattivo, potete trovare una testina in silicone per una maggiore pulizia e anche uno specchietto per verificare i risultati. Denta Pulse è un sistema professionale che ha le seguenti caratteristiche:

  • Permette di pulire i denti sia davanti che dietro, ma anche nel mezzo proprio grazie alle 3000 vibrazioni soniche
  • Funge da smacchiatore, in quanto elimina le macchie e i residui di cibo rendendo i denti bianchi
  • Ha una luce a Led per raggiungere anche le zone più difficili
  • Design ergonomico e impugnatura affidabile in modo che possano usarlo tutti i membri della famiglia.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

Un sistema consigliato dai migliori esperti proprio perché in grado di rimuovere la placca e il tartaro. Non rovina lo smalto ed è perfetto per l’igiene dentale di tutta la famiglia. Si usa come un normale spazzolino con movimenti delicati senza sfregare troppo.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49€ per una confezione con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.