Allenamento addominale: ecco i consigli

·2 minuto per la lettura
esercizi addominali bassi
esercizi addominali bassi

Per ottenere gli addominali a forma di V è essenziale svolgere alcuni esercizi per addominali bassi. Per raggiungere questo obiettivo è necessario avere buona volontà e conoscere quali sono gli esercizi migliori. Scopriamo insieme come praticare un allenamento perfetto e riuscire quindi a ottenere davvero gli addominali che chiunque sogna.

Esercizi per addominali bassi a V

Per ottenere la forma a V negli addominali è essenziale praticare alcuni esercizi allo scopo di rinforzare la zona degli addominali bassi. Anche se la maggior parte delle persone allenano soprattutto la parte alta e centrale dell’addome, il modo migliore per ottenere grandi risultati è quello di concentrarsi sulla parte bassa. Eseguire un programma vario per gli addominali bassi, oltre a esercizi specifici per incrementare la forza e per definire la zona, possono aiutare a migliorare anche la salute della schiena eliminando eventuali dolori.

Esercizio 1

I sollevamenti con le gambe sono abbastanza semplici e si possono praticare anche in casa. Dovrete semplicemente sdraiarvi con la schiena a terra e appoggiare i palmi su fianchi. Sollevate le gambe da terra facendoli puntare al soffitto e facendo in modo che il corpo assuma la forma di una “L”. Sollevate le anche da terra tenendo le gambe sempre dritte e facendo lavorare i muscoli addominali bassi. Restate in questa posizione per qualche secondo e poi tornate alla posizione di partenza. Eseguite 4 serie da 15 ripetizioni.

Esercizio 2

I crunch invertiti sono semplici e permettono di avere ottimi risultati. Iniziate l’esercizio da sdraiati con la schiena a terra e sollevate le gambe con le ginocchia piegate. Allargate le braccia con i palmi a contatto con il terreno in modo da mantenere la stabilità. Tenete ferma la parte superiore della schiena e usate gli addominali bassi per sollevare da terra le anche fino a quando le ginocchia non si avvicinano al petto. Restate nella posizione per un secondo e tornate alla posizione iniziale. Ripetete l’esercizio per varie serie da 20 ripetizioni ognuna.

Esercizio 3

Stendetevi a terra tenendo la schiena a terra e posizionate le mani sui fianchi. Sollevate le gambe e il torace fino a 45° da terra in modo che il corpo prenda la forma di una “V”. Tenete le gambe distese e mantenete l’equilibrio per almeno 30 secondi mentre contraete i muscoli addominali.