Allergia: come prevenirla naturalmente

·2 minuto per la lettura
prevenire allergia modo naturale
prevenire allergia modo naturale

L’allergia primaverile crea problemi a milioni di persone ogni anno. Nel tentativo di contrastarla si utilizzano grandi quantità di antistaminici, ma in realtà ci sono anche delle soluzioni alternative per risolvere il problema. Prevenire le allergie in modo naturale infatti non è impossibile, ci sono alcuni semplici consigli che è bene conoscere e seguire per poter stare meglio ed evitare tutti i fastidi dell’allergia: scopriamo insieme come fare.

Come prevenire le allergie in modo naturale

Quando si soffre di allergia si utilizzano di solito grandi quantità di medicinali, ma in realtà c’è anche la possibilità di prevenire il problema in modo naturale. Per riuscirci è fondamentale controllare il calendario dei pollini e conoscere le informazioni sugli allergeni che ci sono nella zona in cui vivete. In questo modo avrete sempre sotto controllo la situazione e non arriverete impreparati al momento dell’allergia.

Un suggerimento che vogliamo darvi è quello di evitare il fumo di sigaretta in quanto predispone alle allergie. Riducete la permanenza all’aperto il più possibile in modo da evitare il contatto con i pollini e fate attenzione anche agli alimenti che possono provocare delle reazioni crociate. Ci sono infatti dei cibi che peggiorano la situazione e scatenano crisi allergiche nelle persone più sensibili.

Attenzione quindi a frutta e verdura: state lontani dai vegetali che possono portare allergia. Nello specifico:

  • chi è allergico alle parietarie deve evitare: ortica, melone, basilico, mora, ciliegia, piselli

  • chi è allergico alle graminacee deve evitare: agrumi, albicocca, pesca, ciliegia, kiwi, arachidi, melanzana, mandorla, patata, pomodoro, melone, anguria

  • chi è allergico alle composite deve evitare: melone, anguria, cicoria, anice, banana, carota, sedano, cicoria, finocchi, camomilla

  • chi è allergico alle betulacee deve evitare: mela, banana, albicocca, pesca, prugna, fragola, ciliegia, finocchio, patata, carota, mandorla, sedano, nocciola, pistacchio

Curare con antistaminici naturali

Nel caso l’allergia sia invece già iniziata, vi suggeriamo di provare alcuni antistaminici naturali prima di passare ai farmaci. Ci sono infatti alcuni cibi, piante o erbe che hanno proprietà in grado di svolgere un’azione antinfiammatoria e di rafforzare il sistema immunitario inibendo anche la produzione dell’instamina, proteina che l’organismo rilascia quando entra a contatto con un allergene.

L’ortica, il tè verde, il ginko bilboa, il ribes nero, l’aceto di mele, il tè rosso africano e l’infuso al basilico sono solo alcuni degli antistaminici che la natura offre in maniera spontanea. Vi suggeriamo di provarli per capire se il loro effetto è in grado di darvi sollievo dalle allergie.