Amanda Seyfried sulle scene di ballo di The Dropout: «Mi sono scatenata»

La parte preferita di Amanda Seyfried in «The Dropout» sono state le imbarazzanti scene di ballo.

Nella serie tv, l'attrice interpreta Elizabeth Holmes, fondatrice di Theranos, che all'inizio di quest'anno è stata condannata per aver frodato gli investitori perché ha affermato che il suo rivoluzionario dispositivo per l'analisi del sangue ha avuto successo, ma era una truffa.

Per interpretare l'imprenditrice, Seyfried ha dovuto copiare la voce profonda e artefatta della Holmes, camminare in modo diverso e adottare il suo goffo stile di danza. Il risultato è che all'inizio di quest'anno le scene di ballo di «Dropout» sono diventate virali sui social media, quindi la Seyfried è entusiasta di quanto bene le sue mosse non coreografate siano state accolte dagli spettatori.

«Non avevo mai avuto modo di fare una cosa del genere. In un certo senso era come essere nudi sul set. È stata una delle cose migliori che abbia mai avuto modo di fare come attrice, ho avuto la possibilità di sfogare quello stress e frustrazione. Credo che dovremmo iniziare tutti a ballare quando siamo sul set», ha detto Amanda a Variety. «È bello che la gente lo abbia accolto positivamente, perché sinceramente mi stavo divertendo».

La star nominata all'Oscar ha anche rivelato che - al posto di quelle intime - sono state utilizzate le scene di ballo tra la Holmes e la sua compagna Sunny Balwani, interpretata da Naveen Andrews.

«Ho appena scoperto di recente che in realtà si trattava, tipo, di una scena hot», ha spiegato Seyfried.

«Ma nello show non è previsto sesso perché sono persone reali e c'erano problemi legali, quindi alcune di queste scene di ballo sono al posto delle scene piccanti».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli