Andrea Delogu ‘rimbalzata’ da una trattaria perché ‘vestita male’: il racconto


Andrea Delogu è stata cacciata via da un locale perché vestita secondo i gestori non modo non adeguato.
A raccontarlo è stata lei stessa tramite un video pubblicato sul suo profilo TikTok.
"Finisco la palestra, vestita da palestra. Vado sotto casa, dove ha aperto una trattoria e volevo provarla. Vado dalla signora fuori e le chiedo se ci sono due posti per mangiare. Questa signora mi squadra, squadra la persona che era con me. Eravamo vestiti da palestra, niente di che, e ci dice che il ristorante è pieno", ha esordito la conduttrice nella clip.
"Era vuoto, c’erano tre tavoli. Mi dice che era pieno e che dovevamo prenotare. Mi dà il bigliettino", ha precisato.
Visibilmente amareggiata ha poi continuato: "Faccio il giro del palazzo e mi viene un dubbio. Chiamo e chiedo di prenotare un tavolo per venti minuti dopo, per tre persone. Mi chiede se dentro o fuori e mi dice che ci aspetta. Mi sono inc…..ta. Le ho detto che ero la ragazza di prima e che allora ci avevano rimbalzato perché eravamo vestiti male".
La 40enne piuttosto alterata ha infine spiegato che a farla arrabbiare è stata la falsa motivazione data dalla ristoratrice.
"Ma nel 2022 ancora il dress code in un locale? Eravamo vestiti normali. E soprattutto mi dici una balla? Dimmi che c’è un dress code allora, nonostante il tuo locale sia una trattoria, non che è tutto pieno. Mi ha fatto inc….re la bugia. Ci sono rimasta male", ha chiosato.