Anna Falchi: «Il matrimonio non mi porta bene»

·1 minuto per la lettura

Anna Falchi è felice al fianco del compagno Andrea Ruggieri.

I due convivono e stanno crescendo insieme Alyssa, la figlia adolescente nata dalla precedente relazione tra l’attrice e l’imprenditore Denny Montesi.

Scottata dal breve matrimonio con Stefano Ricucci, la sex symbol degli anni ’90 non ha però intenzione di risposarsi.

«Siamo una coppia aperta e libera, nel senso che se lui vuol farsi un weekend con gli amici non c’è problema e così io. Se penso di risposarmi? Non c’è bisogno. E poi il matrimonio non mi ha portato bene», ha dichiarato a Oggi.

I due hanno aspettato prima di andare a convivere, soprattutto per non alterare la crescita della bambina.

«Sono molto contenta, mi sono lasciata andare. Ma mia figlia doveva crescere e poi sono stati anni in cui entrambi dovevamo realizzarci professionalmente. Insomma, non c’era fretta e lui ha saputo aspettare i miei tempi», ha raccontato.

«Ho avuto la fortuna di crescere Alyssa con mia madre, in un ambiente familiare di sole donne», spiega la Falchi. «Siamo un matriarcato forte e resistente. Io la lascio libera. Sono un’amica e una consigliera, amo che mi racconti della sua vita. Poi, certo, è una testarda capocciona. Io del Toro, lei dello Scorpione, ci scontriamo spesso. Ma se penso a quello che ho fatto passare a mia madre, è davvero nulla in confronto».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli