Anna Tatangelo e il fisico perfetto frutto dell'allenamento tra le mura di casa: una di noi

Di Marzia Nicolini
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Pacific Press - Getty Images
Photo credit: Pacific Press - Getty Images

From ELLE

Obiettivo: forma perfetta. Al motto di "never give up", Anna Tatangelo mostra ai suoi adoranti follower su Instagram gli incredibil risultati del duro allenamento al quale si sottopone con invidiabile grinta. La cantante e volto tv, 34 anni, nota per le sue doti canore ma anche per le sue forme esplosive, è quella che si dice una fitness-addicted, come dimostrano i numerosi post social dedicati allo sport, sua grande passione insieme alla musica e all'adorato figlio Andrea D'Alessio, avuto nel 2010 con il cantante partenopeo Gigi D'Alessio.

Anna Tatangelo, allenamento esplosivo con il kettlebell

Per mantenere il suo fisico scultoreo, senza traccia di grasso superfluo, Anna Tatangelo segue i corsi di digital training delle palestre Webfit, come fa sapere via social. Il suo preferito è quello funzionale associato all’utilizzo del kettlebell, pesetto che - appropriatamente integrato nell'allenamento - riesce a migliorare la capacità cardiovascolare, la resistenza, flessibilità e reattività muscolare, creando le premesse per un corpo da reato come quello di Anna. La quale sembra non tirarsi mai indietro quando si tratta di sudare. Anche perché, come ha ribadito in più interviste, è un'ottima forchetta e non intende rinunciare al piacere del buon cibo. Da cui la scelta di darci dentro con l'attività fisica.

Abbinare l'allenamento con la beauty routine rassodante e slimming

Come ricorda Chiara Zurro, spa manager di Nerò Spa Terme Preistoriche Montegrotto, "per modellare il fisico e contrastare i più temuti inestetismi di noi donne, vedi alla voce rotolini di adipe, cellulite e ritenzione idrica, sì a un workout passivo con cicli di massaggi connettivali. Questo profondo trattamento manuale permette di riattivare e ossigenare lo strato connettivo della pelle, andando a drenare i liquidi, eliminare le scorie che generano l’infiammazione della cellulite, creando quindi le premesse per una pelle del corpo soda, compatta, detossinata. Per rimodellare e scolpire i punti critici e con presenza di cuscinetti e ritenzione, sì a impacchi di alghe stimolanti. E per contrastare il rilassamento cutaneo, abbinate all'esercizio fisico fatto a casa o all'aria aperta una crema rassodante, applicandola mattina e sera. Attivi amici? Kigelia africana, loto marino e proteina della soia, tra gli altri, contrastano la pelle lassa. Poi, ovvio, a voi il compito di mantenere i muscoli sottostanti altrettanto tonici e attivi: un vero lavoro di squadra.