Anne Hathaway ha rivelato alcuni “segreti” mai raccontati prima sul film Il diavolo vesta Prada

Di Federica Caiazzo
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Matt Winkelmeyer - Getty Images
Photo credit: Matt Winkelmeyer - Getty Images

From ELLE

Il seguito de Il Diavolo Veste Prada c'è stato: When life gives you Lululemon è libro che l'autrice Lauren Weisberger ha firmato e pubblicato nel 2018 come sequel del precedente. Tuttavia, a fare ulteriormente seguito al leggendario primo capitolo sulle avventure di Andrea Sachs è tutto il gossip che (ancora oggi) ruota attorno al film che David Frankel diresse nel 2006. Ultima delle rivelazioni riguarda proprio Anne Hathaway e il suo ruolo di protagonista in Il Diavolo Veste Prada: sembra proprio che lei non fosse affatto la prima scelta, anzi.

In lizza tra ben 100 candidate, Anne Hathaway aveva solo 23 anni quando il film Il Diavolo veste Prada ha debuttato nelle sale cinematografiche. No, non di certo addosso a lei era stato cucito il ruolo! Sembra che la parte fosse stata offerta inizialmente a Rachel McAdams, che la rifiutò perché non interessata a un progetto così (tanto) mainstream. Tale, d'altronde, lo è poi diventato davvero: lo dimostra il fatto che dal 2006 a oggi, la pellicola suscita ancora attenzione, scalpore, interesse e curiosità. E a proposito (proprio) di curiosità, l'ultima arriva da elle.com: ospite al reality americano RuPaul's Drag Race, Anne Hathaway ha rivelato di non essere stata - neppure - la seconda scelta: "Vi svelo una cosa: ero la nona scelta per Il diavolo veste Prada - ha svelato l'attrice. - Ma alla fine ho ottenuto la parte! Bisogna mettercela tutta, mai rinunciare!".

Photo credit: Francois Durand - Getty Images
Photo credit: Francois Durand - Getty Images



Ancor più succulenta è la news su come Anne Hathaway abbia dovuto prepararsi alla parte di Andrea Sachs una volta ottenuto il ruolo in Il Diavolo veste Prada. Sembra che la produzione continuasse a esortarla a perdere peso, quando Meryl Streep - un nome una leggenda, aka (sul set) Miranda Priestly - intervenne offrendo il suo consiglio alla giovane attrice. Quel suggerimento è venuto alla luce in un'intervista durante il TV show The View, quando Meryl si rivolse ad Anne affermando: "Ricordi, venisti a casa mia ed eri bellissima...". "E tu mi hai detto di mangiare un hambuger", chiosa Anne Hathaway. Se avessero mai chiesto a Meryl Streep di intraprendere un'alimentazione ad hoc per prepararsi al ruolo di Miranda? "Non avrebbero mai osato", puntualizza l'attrice. D'altronde (e questa è storia!), Meryl aveva 55 anni e si sentì in diritto di negoziare l'ingaggio: tanto fece, che ottenne il doppio.