1 / 9

1. Ante scorrevoli per armadi a muro: caratteristiche e requisiti

Le ante scorrevoli per armadi a muro rispondono ad un meccanismo tanto funzionale quanto esteticamente piacevole. Grazie al binario su cui possono muoversi e alle differenti declinazioni con cui si presentano sul mercato, rappresentano infatti quel connubio tra bellezza e praticità tanto caro all'interior design contemporaneo. 

Le caratteristiche delle ante scorrevoli variano a seconda del materiale in cui sono realizzate, della loro finitura, della colorazione e della loro grandezza, per lasciare più libertà creativa possibile al cliente. Solitamente, possono raggiungere fino a 3 metri d'altezza e 1,50m di larghezza, avvalendosi di telaio e binari in alluminio 

Nell'effettuare una scelta ponderata, si dovrà tuttavia tener conto di alcuni requisiti essenziali che prescindono dal fattore estetico, primo fra tutti, la praticità e fluidità di scorrimento, l'eventuale sistema di ammortizzamento e la presenza di guarnizioni attorno all'intera anta per evitare il suo precoce rovinio.

Credits: homify / PIANCA

Ante Scorrevoli per Armadi a Muro: Info e Prezzi

Con ambienti domestici sempre più piccoli e connessi, optare per un armadio a muro con ante scorrevoli potrebbe rivelarsi la scelta migliore in confronto alle varianti più tradizionali. Questa soluzione salva-spazio è infatti adeguatissima per ottimizzare al meglio ogni angolo a disposizione, sfruttando anche disimpegni, porzioni strutturali non impiegate o nicchie murali da cui ricavare utilissimi vani contenitore per lo stoccaggio di indumenti nella camera da letto ma anche come ripostiglio nel corridoio o dispensa in cucina. 

L'armadio a muro si conferma dunque un'alternativa ideale sotto svariati punti di vista, ma oggi approfondiremo meglio l'argomento con un focus dedicato proprio alle ante scorrevoli.  

Vediamone le principali caratteristiche, tipologie e informazioni utili!