Antidolorifici naturali per alleviare i dolori del parto: le opzioni

Antidolorifici naturali parto
Antidolorifici naturali parto

Ovunque abbiate deciso di partorire, ogni futura mamma ha bisogno di avere alcuni antidolorifici naturali per i dolori del parto. Alcune di queste opzioni sono ovvie, altre no. Ecco alcune opzioni naturali per alleviare il dolore durante il travaglio. Sappiate, tuttavia, che ci sono alcune cose che non dovreste fare.

Antidolorifici naturali per alleviare i dolori del parto

Il massaggio

Il tatto è incredibilmente potente per la mente e il corpo umano. Alcuni studi dimostrano che le donne che hanno ricevuto il tocco fisico, come il massaggio, rispetto a quelle che non l’hanno ricevuto durante il travaglio, hanno avuto il 56% in meno di cesarei.

Aromaterapia

Gli oli essenziali sono utilizzati da secoli durante il travaglio. Alcuni si sono dimostrati utili durante il travaglio per aiutare a rilassare la partoriente, alleviare lo stress, agire come tonico uterino, stimolare la circolazione e molto altro ancora.

Ecco alcuni oli che possono essere utilizzati durante il travaglio e che si sono dimostrati utili:

Lavanda

È uno degli oli più utilizzati durante il travaglio. Può aiutare a rilassarsi e a favorire la calma. L’olio è anche un antidolorifico che stimola la circolazione e la guarigione e può rafforzare le contrazioni.

Salvia sclarea

Questo olio viene utilizzato per rafforzare le contrazioni. Assicuratevi di evitarlo durante la gravidanza prima della data di scadenza del bambino. È anche un olio eccellente per ridurre l’ansia.

Geranio

Aiuta a respirare e favorisce la circolazione.

Menta piperita

Quest’olio aiuta a combattere la nausea e il mal di testa.

Antidolorifici naturali parto travaglio
Antidolorifici naturali parto travaglio

Camomilla

Rilassante e calmante, aiuta a ridurre le tensioni e l’ansia.

Neroli

Calma e rassicura e aiuta a rilassarsi. È anche un potente antidepressivo.

Impacchi freddi e caldi

Sia gli impacchi freddi che quelli caldi possono ridurre il dolore e aumentare il comfort durante il travaglio e il parto. Ecco come fare:

Freddo

  • Applicate una salvietta fredda sul viso, sul collo e sulla parte superiore del torace. Questo aiuta a rinfrescare e rilassare la partoriente.

  • In caso di nausea, mettete un panno freddo sulla nuca per ridurre la sensazione di nausea.

  • L’applicazione di un impacco freddo sulla parte bassa della schiena può aiutare in caso di travaglio o dolore alla schiena.

  • Applicare impacchi di ghiaccio sul perineo subito dopo il parto. Questo aiuta a ridurre il gonfiore.

Caldo

  • Asciugamani caldi e bagnati, un impacco caldo, una borsa dell’acqua calda o un cuscinetto riscaldante posizionato sotto l’addome gravido offrono un comfort durante il travaglio.

  • Poco prima di spingere, mettete una salvietta calda e bagnata sul perineo per ridurre il disagio perineale e favorire l’ammorbidimento e lo stiramento dei tessuti perineali in preparazione al parto.

  • Per il dolore alla schiena durante il travaglio si può applicare una borsa dell’acqua calda o un impacco caldo.

  • Dopo il parto, durante l’allattamento, è utile avere un impacco caldo o un cuscinetto riscaldante sulla pancia per alleviare la sensazione di crampi quando l’utero si sta riducendo alle sue dimensioni originali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli