Antistaminico: ecco il migliore di origine naturale

·2 minuto per la lettura
allergia antistaminici naturali
allergia antistaminici naturali

Le allergie sono una risposta anomala del sistema immunitario provocata dall’inalazione, dal contatto e dall’esposizione a sostanze estranee chiamate allergeni. Le zone del copro ad essere più colpite sono di solito le mucose nasali, i bronchi, gli occhi e l’apparato cutaneo che diventano iperattivi e ancora più sensibili in alcune situazioni specifiche. Per contrastare e prevenire in modo efficace i sintomi dell’allergia è possibile sfruttare alcuni antistaminici naturali: vediamo quali sono i migliori.

Antistaminici naturali contro l’allergia

Vitamina C

La vitamina C è considerata un vero e proprio antistaminico naturale che regala grandi benefici all’organismo. Risulta anche in grado di contrastare gli effetti dannosi provocati dai radicali liberi ed è utile nella sintesi del collagene. Tra gli alimenti più ricchi di questo nutriente ci sono sicuramente gli agrumi, ma in generale è contenuta in molta frutta e verdura.

Flavonoidi

Tra gli antistaminici naturali più efficaci contro l’allergia ci sono i flavonidi. A piccare è la quercitina perchè aiuta a prevenire il rilascio di istamina e di altri composti che possono provocare infiammazioni ed allergie. Sono buone fonti di questo nutriente le mele, le cipolle, il prezzemolo, i broccoli, i legumi, la lattuga e gli agrumi.

Ribes nero

Il ribes nero è un arbusto legnoso che appartiene alla famiglia delle Grossulariaceae. Viene considerato il migliore antistaminico naturale perchè esercita un’importante azione antinfiammatoria simil-steroidea. Risulta in grado di modulare la risposta del sistema immunitario ed è suggerita la sua assunzione due mesi prima dei periodi in cui si scatenano le allergie stagionali in modo da trovarsi pronti.

Omega 3

Gli omega 3 sono in grado di generare l’insorgenza di eczemi e di allergie alimentari grazie alle loro proprietà antinfiammatorie. Questi nutrienti sono contenuti nel salmone, nel pesce azzurro e nelle noci, ma si trovano anche nei semi di canapa e nell’olio di semi di lino.