Antonio Cassano fuori da Tiki Taka: la scelta di Mediaset

antonio cassano

Antonio Cassano non fa più parte della grande famiglia di Tiki Taka. La notizia è stata diffusa dalla Gazzetta dello Sport e pare che Mediaset abbia fatto questa scelta per un motivo ben preciso e che abbia lasciato al conduttore Pierluigi Pardo il compito di avvisare il diretto interessato. Come l’ha presa l’ex calciatore?

VIDEO - Ferrero: "Parlo sempre con Totti e Cassano..."

Antonio Cassano fuori da Tiki Taka

Antonio Cassano è stato fatto fuori da Tiki Taka, programma sportivo condotto da Pierluigi Pardo. A diffondere la notizia è stata la Gazzetta dello Sport e a dare delle spiegazioni a dir poco assurde è stato Dagospia. Cerchiamo di procedere con ordine. L’ex calciatore è stato fortemente voluto nella trasmissione come opinionista insieme a Bobo Vieri, tanto che si vocifera che Mediaset abbia sborsato parecchi soldini per avere questa accoppiata vincente. A distanza di qualche tempo, cosa può essere successo per decidere di eliminare Cassano dal programma? La Gazzetta sostiene che sia stato il Biscione a fare questa scelta e che poi abbia passato a Pardo la patata bollente, ovvero annunciare il cambiamento al diretto interessato e ai telespettatori. Si legge: “Antonio Cassano non ha parlato, ma pare sia stupito e amareggiato, anche perché comunque la sua collaborazione con il programma si sarebbe conclusa con la fine del 2019. Non si conoscono i motivi che hanno portato Mediaset a troncare così bruscamente il rapporto”. Qualcuno ha subito ipotizzato che la scelta di silurare Antonio sia da ricollegare ad una lite che l’ex calciatore ha avuto con l’opinionista Giorgia Venturini, ma pare che il motivo non sia questo.

VIDEO - Marcialis-Cassano, amore per la pallanuoto

I motivi della cacciata

A dirci i motivi della cacciata è stato il sempre attento e informatissimo Roberto D’Agostino. Su Dagospia si legge: “Che fine ha fatto Antonio Cassano? La sua assenza da TikiTaka, dove era opinionista in coppia con Bobo Vieri, ha mandato in subbuglio gli ‘aficionados’ della trasmissione condotta da Pierluigi Pardo. Su twitter è tutto un ‘ridateci Fantantonio’, ‘era l’unico che funzionava’ e via lamentando”. Insomma, la scelta di fare fuori Cassano non è piaciuta ai telespettatori e sono pronta a scommettere che le motivazioni lanciate da Dago piaceranno ancora meno. Pare che a volere fortemente la cacciata dell’ex calciatore sia stato Pier Silvio Berlusconi, costretto da motivi prettamente “estetici”. Si legge: “La ragione dell’allontanamento di Cassano è da ricercare nella scarsa considerazione di Pier Silvio Berlusconi. L’ad del Biscione in persona ha ordinato il siluramento per ragioni ‘estetiche‘: non ne ha gradito modi, posture, gesti e contenuti. Strano, direte, visti certi picchi di trash che le trasmissioni Mediaset riescono a mandare in onda. La buona notizia è che Cassano non dovrebbe essere accantonato totalmente: le sue presenza saranno centellinate, non avendo lui – a differenza di Vieri – un contratto fisso con l’azienda. Tra l’altro per averlo in coppia con Bobo, Mediaset non aveva badato a spese (riducendo di conseguenza i gettoni di presenza per gli altri ospiti). E ora Cassano che farà? Potrebbe riciclarsi a Sky, come commentatore dell’Europa League, o in Rai, in vista dell’Europeo 2020”. Ora, considerando che il contratto di Antonio vedeva la fine nel 2019, sembra improbabile che Tiki Taka lo voglia tenere per il 2020 ed è assurdo che Cassano possa accettare di rimanere a puntate alterne, soprattutto dopo che è stato fatto fuori per motivi tanto banali. Per il momento, “Fantantonio” non ha rilasciato nessuna dichiarazione.