Anziano investito resta incastrato sotto l’auto: è morto

anziano investito incastrato auto
anziano investito incastrato auto

Un anziano di 92 anni è stato investito a Surbo, restando incastrato sotto l’auto. L’uomo è deceduto in ospedale per i traumi riportati a seguito dell’impatto.

Anziano investito resta incastrato sotto l’auto: è morto

Nella mattinata di venerdì 1° luglio, poco dopo le ore 09:00, un anziano di 92 anni è rimasto vittima di un incidente stradale. Sulla base delle prime ricostruzioni effettuate, pare che l’uomo stesse camminando in via Domenico Cirillo, a pochi metri di distanza dal Comune di Surbo, quando è stato investito da una Opel Corsa guidata da un automobilista di 70 anni. A seguito dell’impatto, il pedone si è accasciato sull’asfalto ed è rimasto incastrato con una gamba tra la ruota dell’auto e il marciapiede. Per riuscire a liberarlo, è stato indispensabile l’intervento dei vigili del fuoco.

Dopo essere stato liberato, il 92enne è stato soccorso dai sanitari del 118 che lo hanno trasportato in codice rossoall’ospedale Vito Fazzi di Lecce. All’anziano, identificato come Carlo Sticchi, è stata diagnosticata una frattura e altre lesioni ed è, quindi, stato sottoposto a un intervento chirurgico.

Nel corso dell’operazione, tuttavia, il cuore dell’uomo ha cessato di battere. Particolarmente conosciuto a Surbo e noto per essere un lavoratore infaticabile, Sticchi è deceduto quindi in ospedale appena poche ore dopo il suo arrivo.

Intanto, sul luogo dell’incidente, oltre ai vigili del fuoco e ai paramedici del 118, sono intervenuti gli agenti della polizia locale, guidati dal comandante Salvatore Caretto. I militari hanno effettuato tutti i rilievi necessari e stanno indagando al fine di determinare con esattezza la dinamica dell’accaduto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli