Arisa rinuncia a "Pechino Express" per non tradire Maria

·1 minuto per la lettura

Arisa ha declinato un'offerta di 200mila euro.

A riportare la sensazionale notizia è la rubrica Chicche di Gossip, secondo cui, la cantante ha preferito rinunciare alla generosa somma proposta dalla produzione di “Pechino Express”, per mantenere il suo attuale ruolo di professoressa di canto nella scuola di “Amici”, con Maria De Filippi.

«Arisa - si legge sulla rivista diretta da Alfonso Signorini - ha rifiutato una cifra altissima per partecipare a “Pechino Express” (si parla di 200 mila euro) per non tradire la fiducia di Maria De Filippi che ha riconfermato la cantante ad “Amici” anche per il prossimo serale».

Poche ore fa, la 38enne di Genova ha presentato sui social il suo nuovo brano intitolato “Psyco”, condividendo alcuni vocaboli appresi durante il suo recente soggiorno a Napoli in occasione del Gay Pride.

«Psyco è un brano che mi racconta senza filtri, nella mia umanità imperfetta ma decisa a prendersi tutto quello che le spetta, il mio cuore convalescente e incerottato “s’è rutt o’ c..z e’ chiagn semb” (si è scocciato di piangere sempre)”», e aggiunge: «Voglio ballare. Spero anche voi».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli