In arrivo il pass digitale Covid-free per volare su tutte le compagnie aeree

Stefania Scordio
·2 minuto per la lettura
In arrivo il pass digitale Covid-free per volare su tutte le compagnie aeree
In arrivo il pass digitale Covid-free per volare su tutte le compagnie aeree

Un’app per i passeggeri vaccinati messa a punto dall’Associazione Internazionale del Trasporto Aereo

La Iata ha concluso la fase di sviluppo di una nuova applicazione gratuita per IOS e Android, che servirà a convalidare i requisiti di viaggio dei passeggeri. L’uscita di Iata Travel Pass è prevista per marzo e avrà il compito di verificare e di dimostrare che il viaggiatore sia stato vaccinato con il siero anti-Covid o sia risultato negativo al tampone. Basterà semplicemente scaricarla e fornire le informazioni così da rendere più snelle le procedure di check-in e di imbarco. Le compagnie aeree hanno già avviato le sperimentazioni.

UN’APP GLOBALE

L’obiettivo è quello di fornire una soluzione standard a livello globale, in accordo con i governi e con le compagnie aeree: “Il punto chiave è quello della fiducia. I passeggeri devono essere sicuri che i test che hanno effettuato siano accurati e consentiranno loro di entrare nel paese – ha commentato Vinoop Goel, direttore regionale degli Aeroporti e delle Relazioni Esterne della Iata, alla Bbc - Inoltre, i governi devono avere la certezza che i test che i passeggeri affermano di avere siano accurati e soddisfino le loro condizioni”.

SEMPLIFICARE IN SICUREZZA

Grazie a Iata Tavel Pass, i passeggeri compileranno moduli e certificati una volta sola e attraverso il loro dispositivo potranno inviare le informazioni necessarie alle compagnie che hanno attivato il pass. Non sarà più necessario preparare in anticipo documenti e autocertificazioni per ogni tratta. Dall’associazione, fanno sapere che molta attenzione verrà data alla sicurezza sia in termini di tutela dei dati sensibili sia in termini di prevenzione di frodi e falsificazioni. In questo modo, con il procedere della campagna vaccinale, secondo le stime della Iata i viaggi potrebbero raggiungere circa il 50% dei livelli del 2019 già entro la fine di quest'anno.

OCCASIONE DA NON PERDERE

Singapore Airlines è stata la prima compagnia aerea ad avviare la fase di sperimentazione del digital pass a dicembre. A seguire Etihad, Emirates, Qatar Airways, Air New Zealand. RwandAir ha annunciato che il trial comincerà nel mese di aprile per i passeggeri che viaggiano tra Kigali e Nairobi, in Kenya.