Assalto al Congresso: accusato anche Klete Keller, medaglia d'oro

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Assalto al Congresso: accusato anche Klete Keller, medaglia d'oro (Photo credit should read GREG WOOD/AFP via Getty Images)
Assalto al Congresso: accusato anche Klete Keller, medaglia d'oro (Photo credit should read GREG WOOD/AFP via Getty Images)

C’è anche un nuotatore medaglia d'oro olimpica tra gli accusati in seguito all'assedio del Campidoglio la scorsa settimana. Klete Keller, che ha preso parte alle Olimpiadi estive del 2000, 2004 e 2008, è stato accusato di aver ostacolato le forze dell'ordine, di essere entrato in un edificio soggetto a restrizioni senza la legittima autorità e di aver commesso violenze e disordini sul terreno del Campidoglio.

In un video virale degli eventi che si sono svolti all'interno dell'edificio, si vede un uomo identificato come Keller in piedi in mezzo alla folla feroce. A identificarlo sono stati alcuni suoi ex compagni di squadra e allenatori.

GUARDA ANCHE - Usa, un agente afroamericano salva il Congresso

Un agente dell'FBI, interpellato dal Times, ha affermato che anche altri video hanno confermato la presenza di Keller all'assedio.

Un portavoce della federazione sportiva ha dichiarato: "Rispettiamo il diritto dei privati e dei gruppi a protestare pacificamente, ma non approviamo in alcun modo le azioni intraprese da coloro che erano in Campidoglio la settimana scorsa".

Keller ha spesso pubblicato messaggi pro-Trump sui suoi account dei social media, che ora risultano cancellati.

GUARDA ANCHE - Pelosi firma l’impeachment per Trump