AstraZeneca, Greco (Cts): "Attendiamo responso europeo"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Sulla vicenda del vaccino anti-Covid AstraZeneca, "domani dall'Agenzia del farmaco Ema avremo sicuramente un responso europeo che ci guiderà sul da farsi". Così l'epidemiologo Donato Greco, da ieri nuovo componente del Comitato tecnico scientifico per l'emergenza Covid-19, e dallo scorso dicembre membro del Comitato scientifico per la sorveglianza post-marketing dei vaccini dell'Agenzia italiana del farmaco, sentito dall'Adnkronos Salute assicura che anche "in Aifa si lavora da giorni" sulla vicenda.

Greco, specializzato in malattie infettive e tropicali, igiene e medicina preventiva e statistica sanitaria, per 30 anni a capo del Laboratorio di Epidemiologia dell'Istituto superiore di sanità, poi direttore generale della Prevenzione al ministero della Salute dal 2004 al 2008 e oggi consulente Oms, sulla sua nomina confessa solo: "E' stata una sorpresa", e non si sbilancia oltre, rimandando al portavoce unico del Cts, nominato sempre ieri.