Attenzione alla sindrome dell’albero di Natale

A dicembre non è difficile incappare nella sindrome dell’albero di Natale.

Si tratta di una vera a propria condizione allergica causata dalla presenza di un albero di Natale in uno spazio interno inclinato. Questo porta con sé muffa che prospera e cresce in ambienti caldi – come il salotto o la camera da letto -, causando allergie respiratorie. L’esperto Max Wiseberg ha fornito alcuni utili consigli per ridurre il problema.

1. Lava il tuo albero

Prima di portarlo a casa e decorarlo è buona norma lavare l’abate, con il supporto del vivaio di riferimento. Va poi asciugato all’aria aperta.

2. Occhio alle decorazioni

Quando si è alle prese con ghirlande e stelle filanti è consigliabile utilizzare un prodotto che possa aiutare i più sensibili a gestire la situazione, come il balsamo contro gli allergeni di Hay max.

3. Installa un purificatore d’aria

Questo strumento deve essere situato nella stessa stanza dell’albero di Natale, in modo da aiutare a rimuovere gli allergeni dall’aria. È doveroso inoltre mantenere gli animali puliti e ben curati e riporre peluche e coperte in un armadio.